Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 19 gennaio - Aggiornato alle 20:38

Serie A, l’Acea Rugby Perugia paga dazio sul campo dell’Afragola

Dopo oltre un mese di stop, i perugini capitolano a Napoli. Coach Speziali: «Gli abbiamo lasciato il pallino del gioco»

I perugini in campo ad Afragola

Il ritorno in campo dell’Acea Rugby Perugia, dopo più di un mese di stop, è coinciso con una sconfitta: l’Afragola Rugby ha avuto la meglio nel campo di casa. Il match è terminato 31-27 per i locali, cosa che quantomeno permette ai perugini di riportare 2 punti. Ma peccato, perché i biancorossi si erano portati avanti grazie a due mete, subendo poi la rimonta dei campani. Nel finale di gara c’è stato il controsorpasso di Perugia che però è capitolata al fotofinish.

Il commento Il tecnico Alessandro Speziali non fa però sconti ai suoi ragazzi. «Quando lasci il pallino del gioco agli avversari per 60 minuti, la sconfitta è senza dubbio meritata. Siamo riusciti a venire a capo del match grazie ad alcune buone uscite, ma il k.o. ci sta tutto. Peccato però per l’atteggiamento a fine gara di alcuni dirigenti che, presi dalla gioia per la vittoria, si sono permessi di insultarci. Questo posso capirlo magari da un giocatore, di sicuro non da un dirigente». L’Acea Rugby Perugia tornerà subito a lavorare per preparare la sfida casalinga di domenica 12 dicembre contro Pesaro.

AFRAGOLA RUGBY – ACEA RUGBY PERUGIA 31 – 27

AFRAGOLA RUGBY: Antonelli, Marinelli, Gargano, Vartorelli, Borsa, Iervolino, Balzi, Cronje, Quarto, Campozzo, Iazzetta, Di Lauro, Guerriero, Amendola, Corso, Aiello M., Aiello G., Lo Moriello, Errichiello, Menè, Filippone, Morieri. All.: Galgani
ACEA RUGBY PERUGIA: Giovannini, Nataletti, Magi, Paoletti A., Bianchetti, Contino, Battistacci, Picot, Paolucci, Gasperini, Tomasini, Scheepers, Caruso, Facinelli, Macchioni, Alunni Cardinali, Raouafi, Peter Rios, Corò, Gasparri, Paoletti F., Masilla, Bevagna. All.: Speziali – Fastellini

I commenti sono chiusi.