giovedì 20 luglio - Aggiornato alle 22:27

Romba l’autodromo di Magione con gli Internazionali di velocità: tutti i risultati

Quattro giorni di gare organizzate dal Moto club Spoleto nell’impianto rinnovato: domenica in terrazza pubblico delle grandi occasioni

Gli internazionali di velocità a Magione

Autodromo di Magione e Moto club Spoleto lanciano la primavera della due ruote con la seconda edizione degli Internazionali di velocità. Da giovedì a domenica nel circuito del Trasimeno, in gran parte rinnovato sia nell’asfalto che nei paddock e nell’area parcheggi, si sono sfidati piloti più o meno titolati, suddivisi nei vari trofei, coppe e ovviamente il campionato principe ELF CIV 2017. Domenica, poi, ad assistere ai duelli anche un nutrito pubblico di appassionati che ha di nuovo popolato la terrazza dell’Autodromo sovrastante i box.

FOTOGALLERY: INTERNAZIONALI DI VELOCITA’

Vincitori degli Internazionali di velocità In PreMoto 3 ha stravinto Alberto Surra, alla sua prima esperienza in 250 4T, in sella alla Speed Up del VL Team, lo stesso che ha trionfato all’Italiano nel 2016 con Leonardo Taccini; entrambi i giovani piloti correranno anche quest’anno con i colori del Moto Club Spoleto e le premesse sono più che buone. Poi è stata la volta della 300 SS, monopolio Yamaha e vittoria per Francesco Pastore con 21’26.098, seguito da Luca Bernardi, crono 21’26.265, argento per Danilo Gueli con 22’11.551. Dopodiché largo alla classe regina che ha regalato una prima fila mondiale con la pole di Alessandro Torcolacci che si è visto sfilare la vittoria all’ultimo giro da Alessio Corradi, la cui BMW sembrava aver penato nella prima parte di gara per poi rivelare una marcia in più e chiudere davanti a tutti con 19’15.295 su 19’16.130 del secondo. L’alto livello della competizione tra le 1000 è stato confermato dal gradino più basso del podio, a cui si è fermato Alessio Velini con il tempo 19’26.315. A concludere il week end dell’Autodromo di Magione organizzato dal Motoclub Spoleto è stata la sfida della 600 SS. Ad aggiudicarsela, con il crono di 19’25.086, il giovane riccionese Lorenzo Gabellini, in sella alla Yamaha del Gas racing team col quale affronterà L’ELF CIV 2017 al fianco di Marco Bussolotti. Dietro di lui Andrea Bolognesi (tempo 19’31.755) e Michele Magnoni (19’37.971).  Il prossimo appuntamento con il Moto Club Spoleto a Magione è fissato per il 1 e 2 Aprile con la Polini italian cup in concomitanza con il Trofeo Centro Italia.