Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 23 ottobre - Aggiornato alle 12:52

Plotnytskyi su di giri e la Sir Volley Perugia doma anche Cisterna

L’ucraino migliore in campo, la capolista alla quinta vittoria in altrettante sfide di campionato. Domenica big-match a Trento

Ricezione di Plotnytskyi, migliore in campo

di Daniele Sborzacchi

Quinta vittoria consecutiva in campionato per la capolista Sir Volley Perugia, che doma il fanalino di coda Cisterna esibendo un Plotnytskyi in serata di grazia. Qualche grattacapo solo in avvio per i Block Devils, che poi azionano le bocche da fuoco ed alzano i giri nella correlazione muro-difesa. Proprio il muro umbro è devastante, ben 9 con 4 di Russo schierato titolare come Piccinelli, in luogo di Colaci cui Heynen ha concesso un turno di riposo in vista del big-match di domenica a Trento. Ancora assente Atanasijevic, che però dovrebbe tornare a disposizione a breve.

La partita La grinta di Boban Kovac anima subito di buone intenzione i pontini, che costruiscono una buona pallavolo affidandosi al talento realizzativo del canadese Szwarc. Perugia parte a rilento, qualche errore di troppo e i soli muri di un ottimo Russo per consentire di rimanere in scia. Cisterna si arena sul 23, quando in vantaggio viene ripresa da un paio di bordate di Leon e quindi con Szwarc manca la palla pesante. L’ace fortunoso di Plotnytskyi regala agli umbri il vantaggio. La Sir allora alza i ritmi ed ancora Plotnytskyi sfoggia il suo grande talento: ace, tocco vellutato, schiacciata dalla seconda linea. Chi più ne ha più ne metta… Per gli ospiti, al di là della generosità, c’è la sensazioni di poter fare poco. Anche perché Russo continua a murare e Leon è una sentenza dalla banda. Applausi a scena aperta per Plotnytskyi che regala prodezze e Perugia si porta a casa il 3-0 senza troppa fatica.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – TOP VOLLEY CISTERNA 3-0

(25-23, 25-21, 25-20)

PERUGIA: Travica8, Ter Horst 14, Leon 17, Solè 8, Russo 7, Plotnytskyi 17, Piccinelli (3% perfetta), Zimmermann, Sossenheimer, Biglino. Ne Ricci, Vernon-Evans, Colaci. All.: Heynen
LATINA: Tillie 5, Seganov, Rossi 5, Randazzo 8, Krick 8, Szwarc 13, Cavaccini (12% perfetta), Onwelo 1, Sottile 1, Cavuto 2. Ne Rossato, Sabbi, Rondoni. All.: Kovac
ARBITRI: Gasparro – Frapiccini. Durata: 31’, 29’, 30’. Tot 1h30’. Spettatori 182

I commenti sono chiusi.