sabato 16 dicembre - Aggiornato alle 23:31

Falco, guizzo da tre punti in pieno recupero. E il Perugia sorride

Prestazione non certo straordinaria, Grifoni spesso in balia dell’Ascoli fanalino di coda. Ma la vittoria è a dir poco preziosa

Han contrasta l'ascolano Cinaglia (foto Fabrizio Troccoli)

di Daniele Sborzacchi

FINITA – Il Perugia coglie tre punti importantissimi grazie al gol di Falco in pieno recupero. Prestazione non certo straordinaria del Grifo, spesso in balia del fanalino di coda. Ma negli ultimi minuti la squadra è riuscita a creare qualcosa di più e soprattutto a trovare la via della rete. Ossigeno puro per la classifica.

FOTOGALLERY

CLASSIFICA SERIE B: Parma, Bari, Palermo 29, Cittadella, Frosinone 27, Cremonese, Empoli, Venezia 26, Carpi 24, Salernitana, Novara, Perugia 22, Brescia, Pescara 21, Entella, Spezia, Avellino 20, Foggia, Cesena 18, Ternana, Pro Vercelli 17, Ascoli 14

PAGELLONE

47′ GOL PERUGIA: Falco in area trafigge Lanni, Grifo in vantaggio

4′ di recupero

45′ OCCASIONE PERUGIA: rasoterra di Del Prete che finisce dalle parti di Di Carmine, la girata dell’attaccante biancorosso è respinta in angolo da Lanni

44′ OCCASIONE ASCOLI: ‘botta’ di Addae dai 35 metri, palla fuori

41′ SOSTITUZIONE ASCOLI: entra Carpani esce Buzzegoli

41′ OCCASIONE PERUGIA: Di Carmine va al tiro da posizione defilata, palla fuori

39′ SOSTITUZIONE PERUGIA: esce Han entra Terrani

36′ SOSTITUZIONE PERUGIA: esce Buonaiuto entra Cerri

34′ OCCASIONE ASCOLI: cross a giro di Mogos, bella incornata di De Feo che termina fuori di poco

29′ OCCASIONE PERUGIA: pennellata di Buonaiuto su calcio di punizione, la palla supera la barriera ma termina fuori di poco

28′ primo giallo anche per l’Ascoli: ammonito De Santis per fallo al limite dell’area su Han. Buona chance per il Perugia

25′ DOPPIA SOSTITUZIONE ASCOLI: cambio di attaccanti per Fiorin: escono Santini e Varela, entrano De Feo e Perez

24′ ammonito Colombatto per un intervento falloso ai danni di Varela

21′ OCCASIONE PERUGIA: si coordina molto bene Falco, sinistro ribattuto di piede da Lanni. E’ la prima vera chance del Perugia, adesso incitato a gran voce dalla Nord

20′ bella sgroppata di Del Prete, cross al centro dove Han non riesce a coordinarsi per battere a rete

16′ OCCASIONE ASCOLI: grande chance per Cinaglia, che controlla in area ma calcia debolmente di sinistro. Sull’azione successiva destro di Mogos alto. Ascoli ancora pericoloso

15′ SOSTITUZIONE PERUGIA: entra Falco per Brighi

14′ OCCASIONE ASCOLI: traversone di Mogos con Del Prete che sotto misura anticipa in maniera provvidenziale Varela

6′ OCCASIONE ASCOLI: bella iniziativa di Buzzegoli, il cui cross è respinto dalla difesa del Perugia. Palla a Bianchi che al volo di sinistro calcia fuori

Il Perugia prova a scuotersi, Breda dà fiducia all’undici titolare in questo inizio di ripresa. Ma i biancorossi devono cambiare marcia

SECONDO TEMPO – Si riparte dallo 0-0, nessun cambio all’intervallo

FINE PRIMO TEMPO – Reti bianche tra Perugia ed Ascoli, con qualche fischio all’indirizzo dei Grifoni. Prestazione sin qui davvero povera di idee quella del Grifo, messo sotto sul piano del gioco (ed anche delle occasioni) dal fanalino di coda Ascoli.

3′ di recupero

45′ OCCASIONE ASCOLI: calcio d’angolo e palla che arriva a Varela, ottimamente posizionato. Il colpo di testa dell’ex pisano è centrale, Rosati ringrazia

43′ colpo di testa debole di Addae, ma Rosati mette ugualmente in angolo per evitare guai peggiori.

41′ conclusione da dimenticare di Han, destro abbondantemente a lato

37′ OCCASIONE ASCOLI: bel guizzo di Santini che serve il compagno di reparto Varela: conclusione parata a terra da Rosati

32′ ammonito Bandinelli, che secondo l’arbitro ha alzato un po’ troppo il gomito nel contrasto aereo con Mogos

Adesso il Perugia sta crescendo, anche se le occasioni di Buonaiuto e Han sono nate da due ingenuità ascolane

29′ OCCASIONE PERUGIA: ci prova anche Han, il cui destro da ottima posizione è smorzato da un difensore

28′ OCCASIONE PERUGIA: clamorosa chance per Buonaiuto che di gran carriera supera due avversari ed entrato in area tenta un ulteriore dribbling invece di calciare verso Lanni

27′ OCCASIONE ASCOLI: ancora Buzzegoli dal limite, fendente che termina alto

26′ Buonaiuto ha subito un colpo e per qualche istante ha lasciato il Grifo in dieci. Rientro senza particolari problemi del fantasista

23′ OCCASIONE PERUGIA: prima chance dei Grifoni, sinistro di Bandinelli da fuori area con Lanni che blocca a terra

21′ OCCASIONE ASCOLI: chanche per Bianchi che dal limite calcia di destro a giro, sfera alta sopra la traversa

Difficile il controllo di palla in campo, con il terreno di gioco del Curi reso particolarmente scivoloso da una leggera  patina di gelo. Ricordiamo che si gioca con la temperatura al di sotto dello 0°

18′ buona palla per Di Carmine sul traversone di Del Prete, ma il colpo di testa dell’attaccante è fermato col corpo da un difensore

15′ al tiro anche Cinaglia, ma Rosati è attento. Il Perugia sinora è assente e lascia l’iniziativa agli avversari

13′ Gioco interrotto per qualche istante, dalla curva Nord sono stati lanciati tre fumogeni in campo

11′ l’ascolano Buzzegoli, che i tifosi del Perugia ricordano bene per aver segnato il gol-beffa del Pisa nei playoff di Prima Divisione 2012-13, va alla conclusione dai 30 metri con palla bloccata da Rosati

10′ partita al piccolo trotto sino a questo momento, con l’Ascoli che manovra in maniera all’apparenza più determinata. Perugia guardingo e pronto a partire in velocità

3′ OCCASIONE ASCOLI: bel contropiede ascolano, traversone preciso per il colpo di testa di Bianchi, con palla fuori

Calcio d’inizio, il Grifo attacca verso la curva Sud, Ascoli in completo tipico bianconero

Formazioni schierate a centrocampo. Perugia nel classico completo biancorosso e in campo con il lutto al braccio per ricordare lo storico radiocronista Enrico Santilli.

Con un lungo applauso viene ricordato il tifoso Vincenzo Pompili, scomparso nei giorni scorsi. Fu uno dei fondatori del primo gruppo di tifosi organizzati del Grifo.

Iniziano ad arrivare anche i tanti tifosi del ‘Picchio’ annunciati stasera al Curi. In totale dovrebbero essere circa 700.

Comincia a riempirsi la curva Nord, che questa sera non esporrà striscioni di gruppi organizzati né sventolerà bandiere in segno di protesta contro i daspo emessi in seguito alla contestazione al pullman dei Grifoni di rientro dalla trasferta di La Spezia.

Buonasera dallo stadio Curi, in una serata gelida con termometro al di sotto dello 0°. Perugia ed Ascoli stanno ultimando il riscaldamento, gli spalti sono ancora pressoché vuoti. Per quanto riguarda le formazioni ufficiali, tutto confermato nel Perugia con Buonaiuto alle spalle del tandem Han-Di Carmine. Nell’Ascoli 3-5-2 con Varela e Santini tandem offensivo.

Formazioni ufficiali

PERUGIA (4-3-1-2): Rosati; Del Prete, Dossena, Monaco, Pajac; Brighi, Colombatto, Bandinelli; Buonaiuto; Han, Di Carmine. A disp.: Nocchi, Santopadre, Casale, Zanon, Emmanuello, Berci, Bianco, Falco, Terrani, Choe, Cerri. All.: Breda
ASCOLI (3-5-2): Lanni; De Santis, Mengoni, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Bianchi, Cinaglia; Varela, Santini. A disp.: Ragni, Venditti, Florio, Pinto, Carpani, Parlati, Clemenza, Baldini, D’Urso, De Feo, Perez. All.: Fiorin
ARBITRO: Marini di Roma 1 (assistenti Sechi-Pagliardini, IV D’Apice)

 

Un match fondamentale attende il Perugia di Roberto Breda, reduce dalla scoppola (8-3) di Udine in Tim Cup. I Grifoni si rituffano in campionato, alla ricerca di una vittoria che allontanerebbe malumori e spettri di bassa classifica. Alle 20.30 al Curi ci sarà da battere l’Ascoli fanalino di coda, seguito a Pian di Massiano da quasi mille supporters. Una sfida delicatissima per Brighi e compagni, orfani dei difensori Volta (squalificato) e Belmonte (acciaccato) e chiamati a dare importanti segnali di ripresa. Breda dovrebbe schierare il 4-3-1-2 con Buonaiuto alle spalle del tandem Han-Di Carmine, ma non sono escluse sorprese nell’undici iniziale.

Così in campo al ‘Curi’ (ore 20.30)
PERUGIA (4-3-1-2): Rosati; Del Prete, Dossena, Monaco, Pajac; Brighi, Colombatto, Bandinelli; Buonaiuto; Han, Di Carmine. A disp.: Nocchi, Santopadre, Casale, Zanon, Coccolo, Emmanuello, Bianco, Falco, Terrani, Choe, Cerri, Mustacchio. All.: Breda
ASCOLI (3-5-2): Lanni; Padella, Mengoni, Gigliotti; Mogos, Carpani, Buzzegoli, Bianchi, Cinaglia; Varela, Santini. A disp.: Ragni, Venditti, De Santis, Fiorio, Pinto, Addae, Parlati, Clemenza, Baldini, Deo Feo, Perez. All.: Fiorin
ARBITRO: Marini di Roma 1 (assistenti Sechi-Pagliardini, IV D’Apice)

CLASSIFICA SERIE B: Parma, Bari, Palermo 29, Cittadella, Frosinone 27, Cremonese, Empoli, Venezia 26, Carpi 24, Salernitana, Novara 22, Brescia, Pescara 21, Entella, Spezia, Avellino 20, Perugia* 19, Foggia, Cesena 18, Ternana, Pro Vercelli 17, Ascoli* 14 (* gara in meno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *