sabato 17 febbraio - Aggiornato alle 22:37

Buon punto del Perugia a Parma. Con un pizzico di rammarico…

Al ‘Tardini’ in emergenza il Grifo impatta 1-1. Cerri porta avanti i biancorossi, pari di Ceravolo su rigore. Pali di Buonaiuto e dello stesso ex ternano

Alberto Cerri, attaccante del Perugia in gol al Tardini di Parma (foto Settonce)

di Daniele Sborzacchi

FINITA – Buon punto del Perugia al ‘Tardini’. Finisce 1-1 con gol nella ripresa dell’ex Cerri e pari locale di Ceravolo su rigore. Grifo a due facce, inconcludente nel primo tempo più determinato nella ripresa. Partita ‘maschia’, con sei ammoniti e tanti contrasti. Il Grifo muove la classifica con un risultato prezioso in casa di una squadra costruita per andare in serie A.

IL COMMENTO IN VIDEO

il Perugia prova a resistere agli attacchi del Parma

5′ di recupero

42′ finale concitato con ammonizione per Kouan dopo fallo su Dezi

41′ ammonito Gagliolo per fallo su Buonaiuto

39′ OCCASIONE PARMA: clamorosa occasione per il Parma, ancora con Ceravolo che colpisce il palo a Leali battuto

38′ GOL PARMA: calcio di rigore trasformato da Ceravolo, fallo su Da Cruz ad opera di Magnani

Ultimi minuti con forcing del Parma, riversato nella tre-quarti del Perugia alla ricerca del pari

32′ OCCASIONE PARMA: bella palla di Ciciretti in mezzo, Ceravolo colpisce di testa ma la palla termina a lato

30′ SOSTITUZIONE PERUGIA: Breda termina i cambi con Kouan al posto di un ottimo Mustacchio

29′ Perugia adesso pericolosissimo in contropiede, il pubblico del ‘Tardini’ rumoreggia nei confronti di D’Aversa che fa entrare due pezzi da novanta della rosa, Ciciretti e Di Gaudio

27′ DOPPIA SOSTITUZIONE PARMA: escono Calaiò e Insigne, entrano Ciciretti e Di Gaudio

26′ OCCASIONE PERUGIA: clamoroso palo con errore di Frattali in uscita sul cross di Mustacchio. Poi Buonaiuto centra il legno e Lucarelli salva sulla linea

25′ proteste dei perugini per un presunto fallo di Lucarelli su Buonaiuto. Ammonito il difensore del Parma

20′ SOSTITUZIONE PERUGIA: esce Di Carmine entra Buonaiuto

19′ SOSTITUZIONE PARMA: esce Barillà ed entra Ceravolo

18′ ispiratissimo Mustacchio, che continua a scorrazzare sulla destra. Altra palla invitante dove Di Carmine non riesce ad arrivare

Al primo vero acuto Perugia in gol, con Cerri tra l’altro nato proprio a Parma e cresciuto nelle giovanili emiliane. L’attaccante del Perugia dopo il gol si è ‘scusato’ con la tifoseria del ‘Tardini’, ricevendo applausi scroscianti per il gesto

16′ GOL PERUGIA: grande palla di Mustacchio per Cerri che non perdona di testa. Grifo in vantaggio

15′ SOSTITUZIONE PERUGIA: esce Bandinelli ed entra l’ex parmense Germoni

14′ ammonito anche l’ex Dezi, per fallo su Cerri

13′ Perugia adesso più intraprendente: cross di Pajac per Cerri che di testa non riesce ad imprimere forza alla palla

11′ OCCASIONE PERUGIA: palla di Gustafson per Bianco, traversone pericoloso deviato da un intervento maldestro di Gagliolo. Di Carmine e Cerri non riescono ad intervenire

8′ OCCASIONE PARMA: parmigiani subito all’attacco anche nella ripresa, conclusione di Scavone alta

2′ Volta resta a terra dopo uno scontro con Da Cruz, il difensore del Grifo torna in campo dopo le cure del caso

SECONDO TEMPO – Si riparte dallo 0-0 al ‘Tardini’, nessun cambio all’intervallo

FINE PRIMO TEMPO – Reti bianche al ‘Tardini’, con i padroni di casa più volte pericolosi. Perugia praticamente nullo in attacco, qualche buona iniziativa di Mustacchio e Pajac, ma nessuna parata per Frattali. Prima frazione di gioco non certamente esaltante, ducali se non altro più convinti nel cercare il gol. Grande intervento di Leali su Gazzola, in un paio di circostanze lo stesso estremo biancorosso in difficoltà nelle uscite.

1′ di recupero al ‘Tardini’

42′ proteste stavolta dei biancorossi, per un presunto fallo di mano di Lucarelli al limite dell’area emiliana. Anche in questo caso l’arbitro lascia proseguire

38′ sul taccuino di Serra finisce anche Scavone, reo di una brutta entrata su Gustafson

37′ proteste dei parmigiani dopo un tocco di mano di Bianco. I giocatori di D’Aversa chiedono invano l’espulsione per secondo giallo, l’arbitro lascia proseguire

35′ Perugia nullo o quasi in attacco, mentre il Parma insiste alla ricerca del gol

34′ altro giallo per i Grifoni, stavolta tocca a Bianco causa intervento falloso sull’ex Dezi

31′ OCCASIONE PARMA: uno degli ex, Roberto Insigne, cerca il sinistro a giro dal limite con palla fuori

30′ ancora una uscita a vuoto di Leali, il Parma non approfitta con Barillà che prova il controllo di palla toccando col braccio: giallo per lui

28′ Calaiò calcia da distanza siderale una punizione che non impensierisce Leali

27′ si fa vedere il Grifo con Pajac che cerca la conclusione dai 30 metri. Palla ben controllata da Frattali

26′ primo giallo del match, a carico di Volta che ferma fallosamente Calaiò

25′ Perugia in grande difficoltà in questa prima fase della partita. Gazzola a destra trova spazi incredibili, e per ovvi motivi l’inedita difesa biancorossa spesso fatica a ‘leggere’ le offensive ducali

20′ ancora padroni di casa pericolosi. Un errore di Magnani offre la chance a Da Cruz, che però sbaglia il passaggio decisivo per Calaiò

18′ OCCASIONE PARMA: azione prorompente del Parma, sempre più vicino al gol. Dalla sinistra palla di Barillà in area, un tocco di Del Prete mette fuori causa Insigne e Da Cruz, arriva di gran carriera Gazzola che esalta i riflessi di Leali

14′ OCCASIONE PARMA: bella incursione di Scavone, che entrato in area scarica il destro: palla alta

11′ OCCASIONE PARMA: punizione di Insigne, errata uscita di Leali e Lucarelli ben appostato, ma chiaramente sorpreso dall’errore del portiere biancorosso, di testa manda a lato

10′ nessuna emozione in questi primi 10′ di gara al Tardini. Il Parma adesso sta provando con più insistenza l’affondo

7′ prima iniziativa del Parma, con Da Cruz fermato provvidenzialmente da Volta

5′ il Perugia sembra sceso in campo col piglio giusto. Il Parma sornione non trova molti spazi in avanti

3′ subito un paio di iniziative di Mustacchio, che mette al centro due palloni interessanti. Il primo è bloccato da Frattali, sul secondo Di Carmine ben appostato è anticipato da Iacoponi

INIZIATA

14.55 Bel colpo d’occhio al ‘Tardini’, sono giunti da Perugia oltre 500 tifosi a sostenere il Grifo

Buon pomeriggio dallo stadio ‘Ennio Tardini’ di Parma. Una grande novità nel Perugia, con Mustacchio schierato sulla fascia destra e Del Prete al centro della difesa, dove debutterà dal 1′ Magnani. A centrocampo Gustafson preferito a Kouan e Bianco in cabina di regia. Nel Parma confermato il 4-3-3 con tridente Insigne-Calaiò-Da Cruz e in mediana Barillà in luogo di Munari.

Formazioni ufficiali

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, A. Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Barillà, Scavone; Insigne, Calaiò, Da Cruz. A disp.: Nardi, Dini, Di Cesare, Mazzocchi, Sierralta, Anastasi, Frediani, Munari, Di Gaudio, Ciciretti, Baraye, Ceravolo. All.: D’Aversa.
PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Del Prete, Magnani; Mustacchio, Gustafson, Bianco, Bandinelli, Pajac; Cerri, Di Carmine. A disp.: Nocchi, Santopadre, Zanon, Germoni, Nura, Colombatto, Kouan, Buonaiuto, Terrani. All.: Breda.

Ennesimo incrocio delicato di questa tribolata stagione per il Perugia. Il proscenio di oggi rammenta domeniche all’insegna del puro blasone, quel ‘Tardini’ dove in serie A ducali e Grifoni diedero vita a sfide di altro livello. Ma quella di oggi (ore 15) è ugualmente importante, soprattutto per i biancorossi a caccia della riscossa dopo il pesante tonfo interno col Cittadella. Ed anche i crociati, costruiti senza mezze misure per tornare nella massima serie, desiderano allungare il passo verso le primissime posizioni. Problemi in difesa per Breda, che dovrà fare a meno degli squalificati Belmonte-Gonzalez e dell’infortunato Dellafiore. Probabile lo spostamento al centro di uno dei due esterni (Zanon più di Del Prete) con debutto del neo acquisto Magnani. Rivoluzionata per scelta tecnica anche la mediana, dove in cabina di regia dovrebbe giocare dal 1′ Bianco con lo svedese Gustafson titolare in luogo di Kouan.

Così in campo al ‘Tardini’ (ore 15)

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, A. Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Munari, Scavone; Insigne, Calaiò, Da Cruz. A disp.: Nardi, Dini, Di Cesare, Mazzocchi, Sierralta, Anastasi, Frediani, Barillà, Di Gaudio, Ciciretti, Baraye, Ceravolo. All.: D’Aversa.
PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Zanon, Magnani; Del Prete, Gustafson, Bianco, Bandinelli, Pajac; Cerri, Di Carmine. A disp.: Nocchi, Santopadre, Germoni, Nura, Colombatto, Kouan, Buonaiuto, Terrani, Mustacchio. All.: Breda.
ARITRO: Serra di Torino (assistenti De Troia di Termoli-Vecchi di Lamezia Terme, IV Cipriani di Empoli)

CLASSIFICA SERIE B: Empoli, Frosinone 46, Palermo* 43, Cittadella*, Bari 38, Cremonese 37, Parma*, Venezia, Carpi 36, Spezia 35, Pescara 34, Perugia*, Salernitana, Avellino 30, Foggia*, Cesena 28, Novara*, Entella, Brescia 27, Pro Vercelli 25, Ascoli 23, Ternana 22 (* gara in meno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *