mercoledì 17 luglio - Aggiornato alle 06:34

Pallanuoto, Under 15 della Libertas Rari Nantes Perugia tiene testa ai migliori team d’Italia

I ragazzi di Arcangeli terminano a Brescia una fantastica avventura nella fase nazionale. Contro le corazzate Florentia, Posillipo e bresciani sconfitte tra gli applausi

La formazione Under 15 della LIbertas Rari Nantes Perugia

Termina a Brescia la scalata della Libertas Rari Nantes Perugia, che ha disputato le semifinali nazionali tra le migliori 16 società categoria Under 15 di tutta Italia, suddivise in 4 concentramenti. Nel suo girone Perugia ha affrontato la Rari Nantes Florentia, il Posillipo e il Brescia, società ospitante, autentiche corazzate della pallanuoto. I giovani di Arcangeli si sono comportati bene, dimostrando di lottare alla pari con i club più competitivi d’Italia. Nonostante le sconfitte, la società umbra ha messo in acqua la migliore difesa del girone, neutralizzando un’altissima percentuale di azioni in inferiorità numerica e rendendo innocui i centroboa delle squadre avversarie. Il grande problema si è verificato in fase di realizzazione, con una media di 2 reti su 20 tiri in porta, percentuale molto bassa, sulla quale è necessario lavorare per il prossimo anno. Il primo incontro del concentramento si conclude 5-2 a favore della Rari Nantes Florentia; dopo due tempi in perfetto equilibrio i perugini non riescono più a trovare il gol, inaugurando la sagra dei pali e traverse, fino al sorpasso degli avversari, che approfittano del black out dei grifoni. Le due realizzazioni: Biancalana e Fornaciari. Nella seconda partita il Perugia affronta il Posillipo, formazione da sempre al vertice della pallanuoto giovanile. Il primo parziale è di 0-0; nel secondo tempo a soli due minuti dalla fine i partenopei siglano la prima rete su rigore. Nella terza frazione i napoletani raggiungono il doppio vantaggio, ma l’unico gol dell’incontro, messo a segno da Arcangeli in superiorità numerica, riporta il risultato in ballo. Troppe occasioni sbagliate davanti alla porta non permettono il pareggio della Libertas Rari Nantes Perugia, che nell’ultimo tempo si fa sorprendere, incassando un finale di 3-1. Contro i padroni di casa invece tutto in salita: dopo l’1-1 iniziale, nel secondo tempo due rossi assegnati, tolgono la concentrazione alla squadra. Reti del match: Biancalana e Fornaciari. La Libertas Rari Nantes non raggiunge la finale ad 8, ma porta a casa un ottimo risultato dimostrando di essere temuta da molte squadre italiane. In questo anno agonistico si afferma tra le prime 16 in Italia sia con la categoria Under 15 che con l’Under 17 maschile e femminile. Formazione Libertas Rari Nantes Perugia: Bevilacqua, Arcangeli, Cammarota, Biancalana, Fornaciari Da Passano, Binucci, Marsili, Marzano, Fortunelli, Filippucci, Giuliani, Grigi, D’Auria, Simonetti. Allenatore: Massimo Arcangeli.

I commenti sono chiusi.