domenica 24 maggio - Aggiornato alle 23:13

Lo ‘Zar’ Ivan Zaytsev torna a giocare in Russia, col Kemerovo

L’asso spoletino protagonista del ‘triplete’ con la Sir Volley Perugia, è in procinto di lasciare Modena per il Kuzbass

Ivan Zaytsev, spoletino ed asso della nazionale (http://italy-bulgaria2018.fivb.com)

Manca soltanto la firma, ma sembra proprio che lo ‘Zar’ della pallavolo italiana, lo spoletino Ivan Zaytsev, nella prossima stagione tornerà a giocare in Russia. Arrivano conferma da più fronti per l’importante operazione, in primis dal club dove approderà l’opposto ex Sir Volley Perugia: il Kuzbass Kemerovo allenato dall’ex libero della nazionale russa Aleksej Verbov. Zaytsev ha ancora un contratto in essere con Modena, e dovrebbe trasferirsi in prestito per un anno nel campionato russo. Per lui si tratta della seconda esperienza da giocatore in quel paese, dopo il biennio alla Dinamo Mosca. Zaytsev, classe ’88, è cresciuto con la Rpa Perugia nei primi anni del 2000, poi ha giocato con Roma, Latina, ancora Roma, Macerata, Dinamo Mosca, Perugia dove è stato tra gli artefici dello storico ‘triplete’ Scudetto-Coppa Italia-Supercoppa e nelle ultime due stagioni ha giocato con Modena. Con la nazionale azzurra vanta l’argento olimpico a Rio de Janeiro 2016 ed il bronzo nella precedente olimpiade di Londra. Argento anche ai Mondiali in Giappone e due argenti ed un bronzo agli Europei.

I commenti sono chiusi.