domenica 22 settembre - Aggiornato alle 16:21

«Il lago della solidarietà», al Trasimeno un intero weekend dedicato agli sport d’acqua

Appuntamento a Passignano il 15 e il 16 giugno organizzato da Avis e Conslancio onlus: il programma

Il logo dell'evento

È in programma per il weekend del 15 e 16 giugno «Il lago della solidarietà», evento organizzato dall’Avis di Passignano e da Conslancio, onlus che si occupa dei malati di Sla. L’iniziativa, che ha trovato il supporto del Club velico Trasimeno, avrà al centro gli sport d’acqua «come mezzo e risorsa – spiegano gli organizzatori – per un lago già ricco di arte, storia e ora anche di solidarietà». Un appuntamento per «attirare un pubblico di giovani, meno giovani e famiglie, oltre ai grandi appassionati di vela, un pubblico che ama lo sport, la natura, e la parità di diritti per un lago senza barriere».

L’EVENTO FACEBOOK

L’appuntamento A Passignano nel corso del weekend saranno presenti anche tutte le Avis del lago e molte associazioni di volontariato come la Croce rossa, il gruppo Opsa, Cover, Protezione civile di Corciano, Misericordie di Magione e Castiglione del Lago, Gruppo Fai Trasimeno e i club velici di Castiglione del Lago e San Feliciano, l’Areoclub Trasimeno, i Comuni del lago, la Regione, la Provincia, l’Urat e l’Anci; tutti impegnati sulle sponde del lago saranno impegnati a far conoscere le proprie attività. Oltre a loro ci saranno i carabinieri con il campione olimpico di canoa di Sabaudia; il gruppo sommozzatori dell’Arma che presidierà il lago insieme al gruppo Opsa della Cri, alternando la loro presenza tra esercitazioni dedicate al pubblico e sorveglianza. Tra gli ospiti anche Gianluca ed Alessandro Cavaiola e Cristina Corsi, a disposizione del pubblico per far conoscere i loro sport. Per informazioni si può contattare il 3351039833, visitare la pagina www.conslancio.com e l’evento Facebook dedicato alla due giorni. Il ricavato della due giorni sarà dedicato per finanziare spazi attrezzati per disabili da realizzare intorno al lago.

I commenti sono chiusi.