giovedì 24 ottobre - Aggiornato alle 00:02

La Ternana crolla in casa col Monopoli: Fella e Jefferson stoppano i rossoverdi

Finisce 0-2 il match del Liberati: Fere sottotono e poco pericolose. Nella ripresa palo di Mammarella ma non basta

di Massimo Colonna

Si ferma a tre l’infilata di vittorie consecutive in campionato e a dodici quella di risultati utili per le Fere. Brutto pomeriggio per mister Gallo che vede la sua Ternana sconfitta in casa dal Monopoli per 0-2, al termine di una gara giocata sottotono dai rossoverdi che in poche occasioni hanno dato l’impressione di poter controllare il match.

Primo tempo Gara spigolosa contro il Monopoli di mister Scienza, che arriva a Terni con il 3-5-2 con il chiaro intento di bloccare le fonti di gioco di Gallo pressando alto e ripartire in contropiede. In più, tanto agonismo che per tutto il primo tempo (soprattutto con Carriero da parte ospite) rende la gara avara di emozioni e di giocate in verticale. Le Fere ritrovano Mammarella a sinistra e il tridente formato da Partipilo trequartista, Ferrante e Marilungo in avanti. Il Monopoli punta tutto sulle giocate di Jefferson: come al settimo minuto, quando controlla spalle alla porta e in girata impensierisce Iannarilli. Dall’altra parte un paio di occasioni da una parte e dell’altra, con Mammarella che cerca Ferrante di testa e con il tiro troppo debole di Marilungo.

La ripresa Qualcosa non va in attacco e Gallo a inizio ripresa lancia Furlan al posto di Partipilo, non particolarmente ispirato. Ma il cambio non porta bene perché dopo tre minuti il Monopoli passa: bella giocata in verticale, sponda di Jefferson e Fella, tutto solo, controlla e insacca. La Ternana è frastornata: il solo Mammarella sembra in grado di sfornare cross per gli attaccanti e davanti c’è troppa confusione e poco movimento. Ecco che la manovra diventa compassata e prevedibile. Gallo le prova tutte anche a livello tattico, ma nel finale ecco l’erroraccio di Russo che serve di testa il proprio portiere ma troppo debolmente, ne approfitta Jefferson che firma il 2-0 ospite che chiude il match. Prima del finale un palo di Mammarella su punizione e poi qualche palla sporca scaraventata in area di rigore avversaria. Ma di occasioni per le Fere non ne arrivano.

Tabellino TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Parodi, Russo, Sini, Mammarella; Paghera (12’st Defendi), Proietti (12’st Palumbo), Salzano (21’st Niosi); Partipilo (1’st Furlan); Marilungo (12’st Torromino), Ferrante. A disp.: Marcone, Nesta, Suagher, Bergamelli, Celli, Damian, Onesti, Vantaggiato. All. Gallo.

MONOPOLI (3-5-2): Antonino; Rota, De Franco, Maestrelli; Piccinni (35’st Ferrara), Carriero, Giorno, Tazzer (35’st Hadziosmanovic), Donnarumma (35’st Triarico); Fella (22’st Cuppone), Jefferson. A disp.: Menegatti, Mercadante, Arena, Pecorini, Salvemini, Tuttisanti, Mariano, Moreo. All. Scienza.

ARBITRO: Carrione di Castellammare di Stabia (Rizzotto-Valente)

MARCATORI: 3’st Fella (M), 34’st Jefferson (M)

Ammoniti: Paghera, Niosi (T), Fella, Carriero, Maestrelli, Mercadante dalla panchina (M). Angoli: 3-8

@tulhaidetto  

I commenti sono chiusi.