Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 9 dicembre - Aggiornato alle 15:59

La Rivo Subasio festeggia la prima vittoria. Fagotti: «Che bella partita!»

Il tecnico rivotortese, alla sua prima esperienza in panchina, ha atteso la quarta giornata per il primo successo

Francesco Fagotti, tecnico del Rivo Subasio

di Stefano Bagliani
Una bella gioia quella che la Rivo Subasio si è confezionata domenica nella sfida casalinga contro la Julia Spello. La compagine del presidente Tanci, partita con grandi ambizioni in questa avventura nel girone C di Prima categoria, ha registrato qualche inciampo nelle prime sfide stagionali. Nelle due trasferte di Fossato di Vico e San Luca infatti la squadra di Francesco Fagotti, alla sua prima esperienza in panchina, ha collezionato altrettante sconfitte, impattando poi nella gara di mezzo contro il Valfabbrica in un pirotecnico 3-3.

Contro la Julia Spello, nella seconda gara stagionale al «Felici» è arrivato il primo hurrà pieno dell’annata sportiva e il primo ad essere soddisfatto è proprio il tecnico. «E’ stata una bella partita – ha detto l’indomani – giocata su bei ritmi, credo che la gente si sia divertita perchè le due squadre hanno giocato l’intera gara a viso aperto. Credo che la vittoria da parte nostra sia meritata, purtroppo è tardata un po’ ad arrivare ma sapevamo che prima o poi il momento sarebbe giunto, ma ora siamo contenti e non ci resta che proseguire su questa strada.»

Strada che proseguirà domenica con un’altra tappa difficile visto che l’undici di Rivotorto di Assisi sarà ospite di una La Castellana che domenica ha matato l’ex capolista San Luca che arrivava da tre vittorie di fila.

I commenti sono chiusi.