Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 8 agosto - Aggiornato alle 17:33

Il Grifo vede il baratro, risorge e sfiora il colpo. A Pescara gol ed errori: 2-2

Abruzzesi avanti 2-0 con difesa biancorossa in bambola, Vicario evita il terzo gol e poi Iemmello fa doppietta. Nella ripresa Perugia pericoloso, resta lo spettro playout

Guglielmo Vicario ancora protagonista al rientro (Settonce)
Notizie Principali
21 - Inizia Pescara-Perugia
21.13 - Pescara in vantaggio con Galano
21.24 - raddoppio del Pescara con Maniero
21.44 - il Perugia accorcia le distanze con Iemmello
21.49 - Ancora in gol Iemmello, è 2-2
22.55 - Pescara-Perugia finisce 2-2
Notizie Live
Ore 22.55

Finisce 2-2 con le squadre che negli ultimi 10′ capiscono che è meglio non perdere questa partita. Gol Pescara con Galano e Maniero, doppio Iemmello per il Grifo

Ore 22.52

4′ di recupero

Ore 22.43

38′ cambi Pescara: dentro Bruno e Del Grosso per Balzano e Memushaj

Ore 22.42

37′ ammonito Buonaiuto che strattona Memushaj

Ore 22.39

34′ Perugia vicinissimo al gol! Bel servizio di Iemmello per Melchiorri che incrocia col sinistro sul palo lontano, palla fuori di pochissimo

Ore 22.36

Nello scatto di Roberto Settonce il cross di Di Chiara

Gianluca Di Chiara al controllo

Ore 22.32

27′ prova il contropiede Melchiorri ma viene steso da Bettella: ammonito. Poco dopo giallo anche per Carraro (fallo su Memushaj)

Ore 22.28

23′ cambio Perugia, fuori un ottimo Mazzocchi (crampi), dentro Kouan

Ore 22.26

Altro scatto di Roberto Settonce dall’Adriatico

Rajkovic in marcatura

Ore 22.24

19′ nel Pescara dentro Borrelli per Maniero

Ore 22.21

16′ incredibile! Mazzocchi in area dopo scambio con Melchiorri, destro in mezzo arriva Crecco che per anticipare l’attaccante del Grifo sfiora il clamoroso autogol, palla sul palo grazie alla deviazione si uno strepitoso Fiorillo

Ore 22.19

15′ buona chance per Buonaiuto, che si accentra e scarica il destro. Palla alta, Melchiorri riprende il compagno perché si trovava liberissimo a destra. Dall’altra parte pericoloso Galano col sinistro a giro, palla fuori

Ore 22.18

13′ cambi Pescara, fuori Pucciarelli per Bocic, dentro Crecco per Palmiero. Un minuto prima sventola di Memushaj col sinistro, palla a lato

Ore 22.16

11′ pericoloso Mazzocchi con il tiro-cross che attraversa l’area piccola pescarese e si perde sul fondo

Ore 22.15

Scatti di Roberto Settonce dall’Adriatico

Ore 22.14

8′ ammonito Rajkovic per fallo su Maniero

Ore 22.06

Si ricomincia dal 2-2, via al secondo tempo di Pescara-Perugia

Ore 22

Ore 21.54

Ore 21.49

48′ pareggio del Perugia! Ancora Mazzocchi sulla destra mette in mezzo, Buonaiuto tocca di testa e sotto misura Iemmello è implacabile, doppietta e 2-2. Sono ora 19 i centri del bomber

Ore 21.45

4′ di recupero

Ore 21.44

44′ sul finale di tempo accorcia le distanze Iemmello, cross di Rosi e inzuccata di Carraro deviata da Fiorillo sulla traversa. Il più lesto ad arrivare sulla palla è ‘Re Pietro’ che va in gol. Diciottesimo gol stagionale per il bomber che non segnava da dieci partite

Ore 21.40

40′ il Pescara va ancora vicinissimo al terzo gol. Difesa del Perugia ancora presa in velocità, Memushaj dal limite prova a beffare Vicario col pallonetto che termina a fil di traversa

Ore 21.36

36′ sponda aerea di Melchiorri a centro area, Fiorillo smanaccia e nell’uscita travolge Carraro che frana sul portiere locale. Punizione per il Pescara

Ore 21.34

34′ va al tiro Iemmello, ma il destro è centrale

Ore 21.34

34′ Mazzocchi va giù in area e reclama, ma l’arbitro lo ammonisce per simulazione

Ore 21.31

31′ prova la conclusione Buonaiuto, palla a lato

Ore 21.30

Ore 21.28

28′ super Vicario con un grande doppio intervento evitai il terzo gol pescarese. Prima Pucciarelli poi Maniero esaltano i riflessi del rientrate portiere biancorosso

Ore 21.27

27′ Cosmi corre ai ripari, dentro Buonaiuto per Dragomir mai entrato in partita

Ore 21.24

24′ raddoppio del Pescara con Maniero, già in passato a più volte a segno contro il Perugia. Splendida palla dalla sinistra a centro area dove Maniero, indisturbato, non perdona con un perfetto colpo di testa

Ore 21.20

Ore 21.19

19′ grande occasione per il raddoppio del Pescara. Pucciarelli pesca sul filo del fuorigioco Galano, che solo davanti a Vicario calcia a lato

Ore 21.15

15′ clamorosa chance per il pari non sfruttata dal Perugia. Calcio d’angolo e Carraro, indisturbato a centro area, va a botta sicura col colpo di testa. Palla alta incredibilmente

Ore 21.15

14′ reazione del Perugia, cross in area dove Iemmello colpisce di testa. La palla si alza a campanile e ‘bacia’ il palo prima di terminare fuori. Grifo ancora sfrotunato

Ore 21.14

13′ Pescara in vantaggio. Prima azione degli abruzzesi e massima concretezza, la difesa del Perugia non riesce ad allontanare una palla dalla propria area, Galano dal limite scaglia un sinistro imparabile all’incrocio

Ore 21.09

9′ prima azione degna di nota, è il Perugia ad attaccare. Bella azione di Mazzocchi che mette in area un tiro-cross respinto da Fiorillo con i pugni, poi conclusione debole di Carraro

Ore 21

Partita Pescara-Perugia, completi classici per le due formazioni: biancazzurro e rosso

Ore 20.48

L’anticipo di giornata termina in parità

Ore 20.46

Ore 20.38

Il riscaldamento dei pescaresi

Ore 20.37

Ecco invece le parole di Andrea Sottil, tecnico pescarese, prima del match

Ore 20.35

Riviviamo la vigilia biancorossa con la conferenza stampa di mister Cosmi

Ore 20.34

L’undici del Grifo

Ore 20.33

Una veduta dell’Adriatico-Cornacchia

Ore 20.32

A fine gara consueto appuntamento

Ore 20.31

Ore 20.30

Buonasera dallo stadio Adriatico di Pescara per questa importantissima sfida che attende il Perugia di Cosmi
Formazione: a sinistra rientra Di Chiara, Dragomir mezzala e tandem offensivo Melchiorri-Iemmello. Tra i pali torna Vicario

di D.S.

Vietato fallire. Il Perugia che questa sera (ore 21) scende in campo all’Adriatico sa bene di non potersi permettere passi falsi, il rischio è quello di compromettere la situazione di classifica difficoltosa dopo le due sconfitte consecutive contro Cittadella e Pordenone. Cosmi recupera pezzi importanti e medita turnover anche in virtù dei due impegni ravvicinati in trasferta (l’altra lunedì a Cosenza).

Così in campo all’Adriatico (ore 21)
PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Zappa, Bettella, Drudi, Del Grosso; Busellato, Palmiero, Memushaj; Galano, Pucciarelli; Maniero. A disp.: Alastra, Elizalde, Crecco, Balzano, Mane, Diambo, Kastanos, Masciangelo, Bruno, Clemenza, Bocic, Borrelli. All.: Sottil
PERUGIA (3-5-2): Fulignati; Rosi, Rajkovic, Falasco; Mazzocchi, Kouan, Carraro, Nicolussi Caviglia, Di Chiara; Melchiorri, Iemmello. A disp.: Vicario, Albertoni, Nzita, Gyomber, Angella, Benzar, Konate, Righetti, Dragomir, Capone, Buonaiuto, Falcinelli. All.: Cosmi
ARBITRO: Prontera di Bologna (assistenti Robilotta-Capaldo, IV ufficiale Massimi)

SERIE B, 33esima giornata (ore 21): Juve Stabia-Entella (18.45), Ascoli-Salernitana, Benevento-Venezia, Chievo-Trapani, Cittadella-Crotone, Empoli-Frosinone, Livorno-Cremonese, Pescara-Perugia, Pordenone-Pisa, Spezia-Cosenza
CLASSIFICA: Benevento 76, Crotone 55, Cittadella, Pordenone 52, Frosinone 51, Spezia 50, Salernitana 47, Chievo, Pisa 46, Empoli 45, Entella 42, Perugia 40, Pescara, Venezia 39, Cremonese 37, Ascoli, Juve Stabia 36, Cosenza, Trapani 31, Livorno 21

I commenti sono chiusi.