sabato 8 agosto - Aggiornato alle 05:10

Il dramma dell’ex Grifone O’Neill, in lotta con l’alcolismo

Secondo la figlia, l’ex calciatore di Cagliari, Juventus e Perugia necessiterebbe di un trapiano di fegato. E’ stato ricoverato in Uruguay la scorsa settimana

Fabian O'Neill con la maglia del Cagliari (foto wikipedia)

Un autentico dramma quello che sta vivendo Fabian O’Neill, ex calciatore uruguaiano che in Italia ha vestito le maglie di Cagliari, Juventus e Perugia. Secondo quanto riportato dal La Gazzetta dello Sport, il 46enne O’Neill sarebbe stato infatti ricoverato a Montevideo la scorsa settimana a causa con problemi al fegato, legati purtroppo all’alcolismo. La figlia dell’uruguaiano, Martina, ha rivelato a El Pais  che la situazione sarebbe allarmante e che necessiterebbe di un trapianto. In queste ore tanti ex compagni di squadra, tra cui Zinedine Zidane, stanno cercando di aiutarlo. Con il Grifo, O’Neill ha giocato una parentesi da gennaio a giugno 2002, in prestito dalla Juventus (l’operazione che portò Baiocco in bianconero), collezionando 9 presenze ed un gol, splendido, su punizione contro il Torino. Quel Grifo era allenato dall’attuale tecnico biancorosso Serse Cosmi, che definì O’Neill come uno dei calciatori più forti, dal punto di vista tecnico, che avesse mai allenato.

I commenti sono chiusi.