venerdì 20 luglio - Aggiornato alle 04:39

Goretti al Perugia: «Carpi e derby, due partite fondamentali»

Martedì turno infrasettimanale in Emilia, domenica Fere al Curi. Il responsabile area tecnica: «I ragazzi hanno bisogno di fiducia e di approccio positivo»

Il responsabile area tecnica dei grifoni, Roberto Goretti

di D.S.

«Saranno due partite fondamentali, ma prima pensiamo al Carpi poi ci concentreremo sul derby». Roberto Goretti, responsabile area tecnica del Perugia, sa bene che il rush finale dovrà trovare un Grifo sempre sul pezzo. La rincorsa per approdare nei playoff è stata rilevante, ora dopo le ultime due partite in cui i biancorossi hanno collezionato un solo punto, bisogna serrare le fila per non perdere contatto dalle battistrada. Martedì sera un esame delicatissimo in casa dei carpigiani, «che malgrado le tante operazioni di mercato attuate in questa stagione hanno comunque mantenuto lo stesso modo di giocare delle passate stagioni. Bisognerà fare massima attenzione». Domenica poi il derby al ‘Curi’ contro la Ternana. Qualche critica di troppo è piovuta su Di Carmine e compagni… «Ma i ragazzi in questo momento hanno bisogno di fiducia – continua Goretti -. Le assenze? Vanno intese come una opportunità e non come un alibi, mantenere un approccio positivo alla situazione sarà fondamentale». Inutile negare che le valutazioni di Breda, dal girone di andata, sono cambiate notevolmente… «All’inizio non è andata bene, molto meglio nel girone di ritorno. La sua conferma? Di queste cose se ne parla a fine stagione, perché i finali di stagione sono importanti».

Formazione Martedì sera, nel turno infrasettimanale di Carpi, Breda ritrova Raffaele Bianco, grande ex del match, al rientro dopo il turno di squalifica. Probabile il ritorno al 3-5-2 con Cerri e Di Carmine in attacco e Mustacchio sulla fascia destra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.