Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 1 marzo - Aggiornato alle 22:56

Foggia-Ternana 0-2, prosegue la corsa delle Fere verso la serie B

Altra sfida, altro bottino pieno: i rossoverdi di Lucarelli non conoscono battuta d’arresto

foto archivio

Raicevic sblocca il match e Partipilo raddoppia, l’avversario non ha margini di manovra. Questa l’estrema sintesi dell’ennesimo successo rossoverde, quello contro il Foggia. Le Fere, lanciate più che mai verso la serie B, hanno dominato e controllato la partita per tutta la sua durata, regalando, oltre a due reti, diversi brividi per occasioni ghiotte.

Il match Il primo gol è arrivato al 26′ del primo tempo, quando Raicevic ha sfruttato al meglio l’ottimo cross di Falletti. La seconda rete, griffata Partipilo, è arrivata invece nella ripresa, al 18′, di testa. L’unica azione degli avversari degna di nota porta invece il nome di Del Prete ma è lo stesso che nei minuti di recupero è costretto a lasciare il campo per somma di ammonizioni.

Foggia (3-5-2): Fumagalli; Germinio, Gavazzi, Del Prete; Kalombo, Garofalo, Salvi, Rocca, Agostinone; Curcio, D’Andrea. A disp.: Di Stasio, Galeotafiore, Vitale, Anelli, Dell’Agnello, Moreschini, Di Jenno, Morrone, Iurato, Pompa, Cardamone, Nivokazi. All.: Marchionni.

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Boben, Kontek, Frascatore; Damian, Palumbo; Partipilo, Falletti; Furlan; Raicevic. A disp.: Vitali, Celli, Mammarella, Ferrante, Vantaggiato, Torromino, Russo, Suagher, Paghera, Peralta, Laverone, Salzano. All.: Lucarelli.

Arbitro: Rutella di Enna.

I commenti sono chiusi.