lunedì 22 aprile - Aggiornato alle 14:12

Finalmente un pareggio per i playoff: Vido recuperato, Verre ancora al palo. Il Pagellone

Primo tempo in sordina, i cambi migliorano il potenziale offensivo. Falzerano decisamente meglio di Kingsley LIVEBLOG

di Mario Mariano

Un pareggio finalmente! Un puntello dopo le due sconfitte di fila, uno svantaggio recuperato, una ripresa contro un Pescara che in casa viaggia alla media di chi punta alla promozione diretta. I cambi di Nesta hanno sicuramente aumentato il potenziale offensivo di una squadra che non può giocare sotto ritmo. Falzerano decisamente meglio di Kingsley, con Verre in difficoltà e non solo perché ha battuto a rete una sola volta. Il punto aiuta più il morale che la classifica, ma è chiaro che i playoff sono ancora alla portata.

LIVEBLOG

Gabriel: In crescendo, nulla può sul missile di Memushaj.Più reattivo anche in uscita, segno che lui e lo staff si stanno concentrando sui punti deboli. Voto: 6.5

Rosi: In affanno in chiusura e poco propositivo sulla fascia, ma capace di mantenere la calma sul finale quando l’inferiorità numerica può mandare tutto all’aria. Voto: 6

Sgarbi: Tanti palloni giocato, tanti rilanci con qualche errore giustificabile. Costretto al secondo fallo di serata per impedire una ripartenza, esce anzitempo. Non demerita. Voto: 6

Gyomber: Dovrebbe fare un monumento a Nesta che torna ad investire su di lui. L’impegno è stratosferico, ma è una continua alternanza tra interventi importanti e approssimativi. La media comunque gioca a suo favore. Voto: 6

Mazzocchi: Un clienteaccio da gestire (Marras), un proporsi costantemente nella ripresa lo indicano tra i migliori. Voto: 6.5

Kingsley: Un pesce fuori d’acqua perché poco libero di giocare a tutto campo, la disciplina tattica sembra proprio nuocergli, azzecca solo un paio di cross. Voto: 5 (9′ st Falzerano: impiega qualche minuto a carburare, ma con un avversario che ha speso di più va a nozze nelle accelerazioni e nel crossare. Suona la carica ai compagni. Voto: 6.5

Carraro: Avvio in salita, non si raccapezza e rallenta troppo il gioco, recupera solo sul finale ma resta negli spogliatoi per qualche acciacco fisico più che per scelta tecnica. Voto: 5.5 (1′ st Bianco: Esperienza a go go, il ritmo lento lo favorisce e pennella qualche cross invitante. Voto: 6)

Dragomir: Nel primo tempo permette alla barca di non affondare, corre per due, recuperi dopo 40 minuti di corsa, ovvio che nella ripresa abbia la lingua di fuori. Voto: 6 –

Verre: Pillon come tutti lo ingabbia, ma lui è in serata no, scarsa intesa con i compagni, sembra accusare troppo la responsabilità della fascia da capitano. Voto: 5+ (37′ st El Yamiq: cambio opportuno e qualche pallone bel giocato. Voto: ng)

Sadiq: Primo tempo stoico per corsa e impegno, pur i limiti noti. Ripresa sotto tono anche sul profilo fisico, anche lui aveva sparato tutte le cartucce. Voto: 5.5

Vido: È tornato quello di inizio di stagione, questa è la migliore notizia di serata. Non solo il goal e la pericolosità sotto rete, ma anche tanta collaborazione in retrovia. Voto: 7

Nesta: Tiene la barra dritta nel senso che non si lascia influenzare dai giudizi della critica, vedasi fiducia ad oltranza a Gyomber. Ha l’umiltà di correggere gli errori e sul recupero di Vido deve aver lavorato non poco. Voto: 6+

I commenti sono chiusi.