giovedì 20 giugno - Aggiornato alle 15:52

Crotone-Perugia, torna Alhassan ma allo Scida serve l’impresa. Juric: «Loro hanno molte risorse»

di Giulio Nardi

La strada sembra farsi sempre più in salita per il Perugia di Pierpaolo Bisoli chiamato all’impresa ardua di fare punti allo Scida di Crotone dove i rossoblù  cercheranno subito di rispondere alla vittoria del Cagliari nell’anticipo di venerdì sera. Eppure, proprio in virtù delle evidenti difficoltà acuite dal caos del calciomercato e dalla paurosa raffica di infortuni, il Grifo vuole dimostrare di essere ancora pronto alla battaglia.  È la tipica gara da affrontare senza sbavature, perché il Crotone di questi tempi riesce ad essere micidiale anche quando gioca male e l’entusiasmo adesso è tutto dalla parte dei pitagorici. L’incontro inserito nella 24esima giornata di serie B, sarà diretto dall’arbitro Daniele Chiffi di Padova.

CALCIOMERCATO LIVE

La squadra Bisoli ha portato  a Crotone anche Alhassan. Il ritorno dell’ex Latina è significativo: l’esterno ghanese ha finora totalizzato con i grifoni appena quattro presenze senza mai poter esprimere le proprie potenzialità  per più di un problema fisico che lo ha perseguitato dal ritiro estivo. Anche sulla fascia destra arrivano le note confortanti: Del Prete ha partecipato gli allenamenti settimanali con una buona continuità e sarà fondamentale nel dare più spinta e sicurezza alla squadra affidata in avanti alla coppia Ardemagni-Di Carmine. Oltre ai soliti Parigini e Drolè, non ci saranno Rizzo e Guberti che si aggiungono allo squalificato Belmonte. Il modulo iniziale sarà il 3-5-2 provato più volte in settimana a Pian di Massiano

Convocati Perugia Portieri: Rosati, Zima; Difensori: Alhassan, Comotto, Del Prete, Mancini, Milos, Rossi, Spinazzola, Volta; Centrocampisti: Della Rocca, Didiba, Taddei, Salifu, Zebli; Attaccanti: Ardemagni, Bianchi, Di Carmine, Zapata.

Crotone Nonostante il magico momento del suo Crotone, Ivan Juric non abbassa la guardia «Finora ci è andato tutto bene – ha detto il tecnico dei calabresi in conferenza stampa –  ogni partita è imprevedibile in questo campionato. Il Perugia ha avuto la sfortuna di perdere Drolè e Parigini, due giocatori che sono tra i migliori giovani della serie B. Arriveranno sicuramente carichi per reagire alla sconfitta con il Pescara. Loro  hanno Del Prete sulla destra, mentre sulla sinsitra Spinazzola  è diventato uno dei migliori esterni del campionato. In attacco hanno grandi nomi come Bianchi, Ardemagni e Di Carmine. Mi aspetto un Perugia aggressivo come ha sempre voluto Bisoli: può anche restare basso come baricentro della squadra, ma parte con l’intenzione di rubare palla con grande decisione»

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.