domenica 5 aprile - Aggiornato alle 09:42

Coronavirus, addio a Pasqua ex bomber del Gubbio

A 76 anni si è spento all’ospedale di Perugia dove era ricoverato in seguito a contagio da Covid-19. Che sfide con gli ex Grifoni a Pian di Massiano

Enzo Pasqua con la maglia del Gubbio, secondo un piedi da sinistra (foto Gavirati)

All’età di 76 anni si è spento all’ospedale di Perugia, a seguito di contagio da Coronavirus Enzo Pasqua, ex calciatore di molte formazioni umbre, tra queste il Gubbio dove aveva militato per alcune stagioni a metà degli anni ’70, partecipando al campionato di serie D nella squadra capitanata da Renzo Cenci. Pasqua era considerato attaccante di buona tecnica, veloce, prolifico in zona gol. Aveva proseguito l’attività calcistica amatoriale anche una volta appese le scarpette al chiodo, partecipando a tornei con ex calciatori del Perugia quali Mario Cartasegna, Gianni Troiani e Claudio Tinaglia, coinvolgendo sempre più amici nella sua passione calcistica. Memorabili le sue sfide nell’impianto di Pian di Massiano e poi nel campetto della famiglia Campanile, ingaggiando mitici match che lo hanno sempre tenuto in piena efficienza fisica. Grandi sfide giocate poi anche al campo di Piscille di proprietà della famiglia Baglioni, dove Pasqua si esibiva insieme ad ex glorie della Pontevecchio come Ragni, Baglioni, Marino Cordellini e i fratelli Palmerini.

I commenti sono chiusi.