Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 1 marzo - Aggiornato alle 23:49

Colaci in vista di Modena: «Sir Volley Perugia, dovremo avere pazienza»

Martedì andata dei quarti di finale di Champions, parla il libero fresco di compleanno: «Le azioni lunghe saranno determinanti, così come la battuta»

Max Colaci in ricezione

La Sir Volley Perugia si prepara per la sfida di, Modena, andata dei quarti di finale di Champions League contro i padroni di casa della Leo Shoes di martedì pomeriggio. Primo atto del doppio confronto che vedrà le due squadre poi di scena al PalaBarton martedì 2 marzo quando si deciderà l’accesso alla semifinale.

Il ‘piranha’ A due giorni dalla gara del PalaPanini, parola al libero bianconero Massimo Colaci. «Inizia la fase della stagione dei playoff che sicuramente è quella che ti dà quello stimolo in più. Ci sono solo gare da dentro e fuori, ogni pallone conta di più, si alza livello tuo e quello degli avversari, sono le partite belle da giocare. Noi iniziamo subito dalla gara di martedì a Modena, una partita complicata come è giusto che sia un quarto di finale di Champions. Ci arriviamo bene, stiamo bene fisicamente e tecnicamente e siamo pronti per affrontare il match. Con Modena ci conosciamo benissimo, in questi anni ci siamo affrontati tante volte. La battuta certamente sarà un fondamentale importante, poi credo che determinanti saranno le azioni lunghe da giocare. Loro puntano tanto sulla fase break, hanno un libero molto forte che difende tanto e che consente ai compagni tanti palloni di rigiocare. Dovremo essere bravi ed avere pazienza». È un giorno particolare per Max che oggi spegne 36 candeline: «Inizio a essere vecchietto – sorride Colaci – ma ho ancora tanta voglia di giocare»

I commenti sono chiusi.