Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 24 febbraio - Aggiornato alle 18:39

Champions, una brutta Sir Volley Perugia è travolta a Modena

Andata dei quarti di finale senza storia, tanti errori tra i Block Devils mai in partita. Martedì nel ritorno servirà un’impresa per evitare l’eliminazione

Wilfredo Leon in ricezione (fotoCev)

di Daniele Sborzacchi

Una sonora batosta per la Sir Volley Perugia, cui adesso servirà una grande reazione per evitare la cocente eliminazione dalla Champions League. Nella gara di andata dei quarti di finale, al PalaPanini di Modena, una sola squadra in campo e prestazione davvero deludente per i Block Devils: ne viene fuori un pesante 3-0 per i canarini trascinati in attacco da Vettori ed in difesa da uno strepitoso Grebennikov. Poco o nulla ha funzionato tra i ragazzi di Heynen, fallosi a dir poco e poco reattivi al cospetto di un avversario che ha scorinato una prestazione sontuosa sotto tutti i punti di vista. Particolarmente storta la serata di Wilfredo Leon, spesso arma in più per gli umbri e nella sfida modenese controfigura dell’asso che abitualmente è in grado di spaccare le partite soprattutto con le sue serie in battuta e con gli attacchi da posto quattro. Nel terzo set la Sir ha tentato in qualche modo, approfittando anche di un leggero calo del team di Giani, di recuperare. Portandosi anche al -1, senza però riuscire a dare continuità al proprio gioco. Così ben orchestrati dalle sapienti mani di Christenson, i modenesi si sono letteralmente esaltati esibendo anche un Lavia ad altissimo livello. Martedì prossimo al PalaBarton servirà vincere 3-0 o 3-1 per contendere il pass alle semifinali tramite golden set. Ma servirà tutta un’altra Sir.

MODENA – PERUGIA 3-0
(25-21, 25-18, 25-22)
MODENA: Petric 5, Stankovic 7, Christenson 6, Vettori 15, Mazzone 3, Lavia 13, Grebennikov (L), Karlitzek, Porro. Ne Rinaldi, Iannelli, Sanguinetti, Bossi, Buchegger. All.: Giani
PERUGIA: Ricci 4, Travica 4, Leon 13, Solè 8, Atanasijevic 5, Plotnytskyi 6, Colaci (L), Zimmermann, Ter Horst, Vernon-Evans 2, Russo. Ne Piccinelli, Sossenheimer, Muzaj. All.: Heynen
ARBITRI: Ovuka – Pucher. DURATA: 27′, 28′, 29′. Tot 1h24′

I commenti sono chiusi.