Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 29 gennaio - Aggiornato alle 22:56

Calcio, Perugia a tutta manetta: contro il Genoa arrivano i tre punti della svolta

Prestazione d’orgoglio, con Gori, Olivieri e Kouan sugli scudi. Insufficiente l’arbitraggio. Esonerato tecnico rossoblù

Esultanza biancorossa ©️Andrea Pomponi Riproduzione Riservata

di Mario Mariano

La partita della svolta, tre punti sofferti ma basilari per accrescere le probabilità di salvezza. La sosta ha influito positivamente sulla squadra di Castori, confermando i miglioramenti visti a Modena. Risultato in bilico fino a quindici minuti dal termine quando Olivieri ha sfruttato al meglio, ricordandosi dei trascorsi nella Juventus, un assist di Kouan che gli ha servito un pallone d’oro dopo sessanta metri di corsa. Nel derby dei grifoni la spunta quello più affamato, quello che, consapevole di un valore inferiore sotto il profilo tecnico, ha giocato d’astuzia. Alla Castori.

FOTOGALLERY: IL DERBY DEI GRIFONI VA AI BIANCOROSSI

Il match A tutta manetta e traendo profitto da un errore da principiante di Alessandro Vogliacco, quando il risultato sembrava non doversi sbloccare. Dunque l’ex Benevento è entrato molle su un pallone appena fuori la sua area, addirittura cadendo sulla sfera: Kouan se ne è impossessato ed ha imbastito a velocità supersonica un classico contropiede. Castori lungo linea ha intuito che era l’occasione buona ed ha telecomandato l’ivoriano, il cui assist per Olivieri si è rivelato decisivo. Partita intensa agonisticamente, con La Penna sotto esame, in affanno dopo essere stato smentito nel primo tempo dal Var: rigore prima accordato e poi revocato perché Coda aveva colpito prima il pallone e dopo il petto di Santoro.

Spettacolo Il Genoa ha insistito con il fraseggio, con gioco spettacolare ma evanescente quando si avvicinava alla porta di Gori. Ingabbiato Coda da una difesa che ha evitato gli errori pagati sempre a caro prezzo, i tiratori di giornata sono stati Puskas e Aramu, con Gori che si è superato con interventi decisivi. Nel recupero pari del Genoa con Gori a terra : il goal di Strootman veniva annullato dal Var con La Penna sempre più frastornato che aveva indicato il centro campo. L’arbitro, la sola nota stonata di una partita con tifoserie gemellate. Uno spettacolo non sentire i soliti cori beceri e offensivi. Al termine della gara il presidente del Genoa ha esonerato il tecnico rossoblù Blessin.

I commenti sono chiusi.