Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 gennaio - Aggiornato alle 06:35

Blackout Ternana, al ‘Braglia’ i rossoverdi vengono travolti dal Modena per 4-1

Altra sconfitta esterna per i rossoverdi dopo quella di Ascoli, in gol Favilli alla seconda marcatura stagionale. Espulso Lucarelli

di Federico Bobbi

Terza giornata di campionato per la Ternana che dopo la vittoria casalinga sulla Reggina è impegnata sul campo del Modena, ancora a secco di punti. Tra i rossoverdi oltre alle assenze di Donnarumma, Pettinari e Martella si sono aggiunte quelle di Diakite e di Coulibaly. Da sottolineare il ritorno tra i titolari di Cesar Falletti dopo l’infortunio della scorsa stagione. Di contro i gialloblù dell’ex Attilio Tesser si schierano con due altri ex ovvero Gagno tra i pali e Tremolada sulla trequarti dietro alla coppia Diaw-Bonfanti. Bella cornice di pubblico al ‘Braglia’ con oltre 8mila spettatori di cui 436 supporters delle Fere.

Prima frazione Inizia bene la Ternana che dopo cinque minuti si conquista un calcio di punizione con Favilli sul quale viene ammonito Cittadini: alla battuta va Partipilo ma la sfera termina alta. Poco dopo altra chance per il numero 21 rossoverde ma anche in questo caso il suo mancino non inquadra la porta. Al quarto d’ora risponde il Modena con una sortita offensiva di Oukhadda, il suo destro è largo. Al 20′ disattenzione in area rossoverde con Partipilo che tocca debolmente all’indietro per Ghiringhelli, sul pallone di fionda Diaw che anticipa il rinvio conquistandosi il penalty: dal dischetto lo stesso numero 99 non sbaglia. Alla mezz’ora provano il fraseggio Falletti e Partipilo ma senza trovare il pertugio giusto. Due minuti dopo arriva il raddoppio dei padroni di casa con un cross di Gargiulo dalla sinistra sul quale buca Bogdan e poi Capuano con un tocco maldestro deposita alle spalle di Iannarilli. Poco dopo ben tre occasioni in pochi istanti con entrambi i portieri sugli scudi: prima Gagno respinge sulla linea un colpo di testa a botta sicura di Favilli poi doppio miracolo di Iannarilli che mette in corner un gran tiro dalla distanza di Gargiulo dal quale scaturisce il colpo di testa di Bonfanti dove l’estremo difensore rossoverde salva tutto con l’aiuto della traversa. Dopo tre minuti di recupero si chiude il primo tempo con il Modena in vantaggio per 2-0.

Secondo tempo La ripresa si apre subito con il gol della Ternana al 5′ con il tocco sotto porta di Favilli su calcio d’angolo calciato da Palumbo. Poco dopo si vede in avanti il Modena con l’assist di Tremolada per il colpo di testa di Bonfanti che però non trova lo specchio. Al 10′ i rossoverdi avrebbero pareggiato la contesa ancora con Favilli ma il direttore di gara annulla per un fallo di mano dello stesso attaccante. Al 15′ gialloblu vicinissimi al tris con l’incursione di Oukhadda che si accentra dalla destra e scarica il mancino sulla traversa. È il preludio al gol che arriva poco dopo con Falcinelli che si coordina in area dopo il cross di Oukhadda e con un destro deviato da Bogdan mette all’angolino lontano per il 3-1. Passano cinque minuti ed arriva anche il poker del Modena con il più classico dei gol dell’ex grazie alla punizione di Tremolada deviata dalla barriera che non dà scampo a Iannarilli. Alla mezz’ora il tecnico delle Fere Lucarelli viene espulso dall’arbitro Gualtieri per proteste. Sul finale da segnalare un colpo di testa di Raúl Moro che termina debolmente tra le mani di Gagno. Al termine dei cinque minuti concessi finisce la gara del ‘Braglia’: vince il Modena per 4-1.

TABELLINO

MODENA-TERNANA 4-1 (2-0)

MODENA (4-3-1-2): Gagno, Oukhadda, De Maio, Cittadini, Ponsi (42′ st Renzetti); Armellino, Gerli, Gargiulo (39′ st Battistella); Tremolada (39′ st Silvestri); Diaw (42′ st Giovannini), Bonfanti (15′ st Falcinelli). A disp.: Narciso, Magnino, Duca, Mosti, Panada, Abiuso, Piacentini. All.: Tesser.

TERNANA (4-3-2-1): Iannarilli; Ghiringhelli (1′ st Defendi), Bogdan, Capuano, Celli (38′ st Sorensen); Agazzi, Di Tacchio, Palumbo (29′ st Corrado); Partipilo, Falletti (15′ st Raúl Moro); Favilli (38′ st Spalluto). A disp.: Krapikas, Vitali, Mazzarani, Capanni, Proietti, Rovaglia, Paghera. All.: Lucarelli.

ARBITRO: Matteo Gualtieri di Asti (Pagnotta-Fontani)

MARCATORI: 23′ Diaw (M), 32′ aut. Capuano (M), 5′ st Favilli (T), 19′ st Falcinelli (M), 24′ st Tremolada (M)

AMMONITI: Cittadini, De Maio (M),

NOTE: al 28′ st espulso il tecnico della Ternana Lucarelli, spettatori: 8.426

I commenti sono chiusi.