Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 gennaio - Aggiornato alle 05:20

Benevento-Ternana 2-3, impresa Fere: quinto successo consecutivo e primo posto

Sotto 2-0 i rossoverdi ribaltano tutto nella ripresa e volano momentaneamente in vetta: terza vittoria esterna di fila

©Fabrizio Troccoli

di Federico Bobbi

La Ternana non si ferma più e conquista una clamorosa quinta vittoria di fila in campionato (la prima assoluta della storia in Serie B). Al ‘Ciro Vigorito’ di Benevento i rossoverdi superano i padroni di casa per 2-3 (stesso risultato di Parma) dopo aver chiuso il primo tempo con il doppio svantaggio. Nella ripresa la squadra di Lucarelli sfodera una prestazione di assoluto livello ribaltando il risultato grazie a Sorensen, Pettinari e Di Tacchio. I padroni di casa del neo tecnico Fabio Cannavaro si schierano con il tridente composto da Tello e Ciano alle spalle dell’ex La Gumina. In panchina l’altro ex Koustoupias e il centravanti Forte, Simy assente. La Ternana risponde con il consueto 4-3-2-1 con Bogdan che sostituisce al centro della difesa l’infortunato Capuano, a centrocampo Paghera gioca dal primo minuto. In avanti l’ormai collaudata coppia Partipilo-Palumbo dietro il termina offensivo Donnarumma.

Primo tempo La prima grande occasione della gara è per i padroni di casa con l’ex La Gumina che al 7′ sciupa un’ottima occasione a tu per tu con Iannarilli mettendo fuori. Poco dopo ancora giallorossi in avanti direttamente da calcio piazzato: il mancino di Ciano s’infrange sulla barriera. La risposta della Ternana arriva al 15′ con il solito Partipilo che va al tiro di sinistro, Paleari devia in corner e sventa la minaccia. Al 18′ si sblocca il match: tiro dalla distanza di Tello che va a colpire il palo ma prima di terminare la corsa in rete trova la sfortunata deviazione di Iannarilli. Benevento quindi che si porta in vantaggio. Al 26′ un velleitario tiro dalla distanza di Di Tacchio termina debolmente tra le mani di Paleari che pare in due tempi. Al 35′ La Gumina termina a terra in area dopo un contatto con l’uscita bassa di Iannarilli: anche dopo la revisione al Var il direttore di gara concede il penalty piuttosto dubbio. Sul dischetto va l’ex rossoverde che spiazza l’estremo difensore delle Fere. Sul finale la ‘strega’ va vicina anche al tris con una conclusione di Karic deviata sul fondo da Sorensen. Dopo quattro minuti di recupero termina la prima frazione con il doppio vantaggio del Benevento.

La ripresa Si apre subito con una doppia occasione per la Ternana: prima un tocco di Partipilo viene salvato quasi sulla riga da Letizia poi sul corner seguente viene annullata la rete di testa a Donnarumma perché sull’angolo calciato da Palumbo la traiettoria del pallone era uscita sul fondo. Al 10′ ci prova Paghera dalla distanza ma il suo destro non inquadra lo specchio. Al 18′ si riapre il match con la rete di Sorensen che dopo la smanacciata di Paleari su punizione di Palumbo deposita in rete di testa. Al 28′ i rossoverdi trovano il pari con il neo entrato Pettinari che dal limite dell’area lascia partire un destro all’angolino imprendibile per l’estremo difensore di casa. Risponde subito il Benevento prima con un mancino di Karic e poi con Improta, entrambi da buona posizione non trovano la porta. A 10′ dalla fine le Fere competano la rimonta con un mancino rasoterra potente di Di Tacchio che si infila all’angolino basso.

TABELLINO

BENEVENTO-TERNANA 2-3 (2-0 p.t.)

BENEVENTO (3-4-2-1): Paleari; Leverbe, Pastina, Capellini; Improta, Karic, Schiattarella (22′ st Koutsoupias), Letizia (22′ st Masciangelo); Tello (30′ st Farias), Ciano (22′ st Vokic); La Gumina (30 ‘st Forte). A disp.: Manfredini, Lucatelli, Thiam, Foulon, Basit, Veltri. All.: Cannavaro

TERNANA (4-3-2-1): Iannarilli; Mantovani, Sorensen, Bogdan (1. st Diakitè), Corrado; Paghera (15′ R. Moro), Di Tacchio, Cassata (26′ st Pettinari); Partipilo (37′ st Proietti), Palumbo; Donnarumma (37′ st Ghiringhelli). A disp.: Krapikas, Capanni, Falletti, Spalluto, Defendi, Celli, Martella. All.: Lucarelli

ARBITRO: Manuel Volpi di Arezzo (Galletto-Di Giacinto). VAR: Paterna, AVAR: Mastrodonato

MARCATORI: 19′ pt aut. Iannarilli (B), 35′ pt rig. La Gumina (B), 13′ st Sorensen (T), 28′ st Pettinari (T), 36′ st Di Tacchio (T)

AMMONITI: Iannarilli, Ghiringhelli (T) e Karic, Paleari, Pastina (B)

I commenti sono chiusi.