Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 3 dicembre - Aggiornato alle 01:43

Bartoccini Fortinfissi Perugia parte bene, alla lunga però si impone Firenze

Alla prima sfida casalinga le ‘magliette nere’ pagano dazio in un match equlibrato. Havelkova: «I dettagli fanno la differenza»

La schiacciatrice perugina Melli in azione

In una gara equilibrata sotto molti aspetti ad avere la meglio è Il Bisonte Firenze (26-24 21-25 21-25 23-25 i parziali) che ha saputo dimostrare una maggior freddezza nei momenti delicati della gara dando lo strappo decisivo nei momenti giusti.

I commenti Nel post partita le impressioni delle due capitane. Per Firenze dunque Indre Sorokaite. «Ci manca ancora del ritmo e per questo non è stato facile, sono comunque per noi punti molto importanti sia per la classifica che per il morale. Abbiamo avuto una prestazione altalenante ma sono molto fiera della prestazione perché siamo riuscite ad uscirne a testa alta». Mentre sponda Perugia è Helena Havelkova a condividere la sua lettura del match. «La gara è stata molto equilibrata come si è visto, nel primo set siamo riuscite a rovesciare la situazione mentre negli altri tre non siamo riuscite a dare quel qualcosa in più quando lo scontro era ravvicinato. Il nostro è un campionato difficile ed il livello tra le squadre è molto simile quindi sono i dettagli a fare la differenza».

BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA – IL BISONTE FIRENZE 1-3
(26-24 21-25 21-25 23-25)
BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA: Havelkova 15, Melandri 8, Diouf 10, Melli 15, Bauer 3, Bongaerts 1, Sirressi (L), Diop 7, Nwakalor 6, Provaroni, Guiducci. Non entrate: Scarabottini (L), Guerra, Rumori.
Allenatore Cristofani.
IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 16, Belien 10, Cambi 4, Sorokaite 17, Graziani 2, Nwakalor 23, Panetoni (L), Sylves 4, Bonciani 1, Knollema. Non entrate: Lapini, Golfieri (L), Enweonwu, Diagne.
Allenatore Bellano.
Arbitri: Talento, Gasparro.
Note – Spettatori: 520, Durata set: 35′, 31′, 26′, 29′;Totale: 121′.
MVP: Sylvia Nwakalor

I commenti sono chiusi.