Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 gennaio - Aggiornato alle 05:12

Bari-Ternana 0-0, nell’anticipo le due formazioni si dividono la posta in palio

Al ‘San Nicola’ si interrompe la lunga striscia di reti consecutive segnate dai rossoverdi, buon punto per i ragazzi di Lucarelli

foto: Ternana Calcio

di Federico Bobbi

Di fronte a oltre 38mila persone al ‘San Nicola’ va in scena l’anticipo dell’undicesima giornata di Serie B tra Bari e Ternana. La gara termina senza reti, per il Bari un gol di Scheidler giustamente annullato per fuorigioco nella prima frazione. Nei galletti out lo squalificato Bellomo e l’ex Antenucci (indisponibile), Mignani sceglie la coppia Cheddira-Scheidler in attacco con rifinitore Botta. In difesa Di Cesare e Vicari, Folorunsho e l’altro ex Maiello in mezzo al campo. Di contro, Lucarelli (squalificato, in panchina il vice Vanigli) soprende tutti schierando Raúl Moro dal primo minuto al fianco di Partipilo, i due agiscono dietro al terminale offensivo Favilli. Retrocede a centrocampo Palumbo, per il resto gli stessi del match contro il Genoa.

La prima frazione Parte forte il Bari che dopo appena un minuto di gioco va al tiro con la girata di Scheidler, Iannarilli para in due tempi. Poco dopo doppia occasione ancora per i padroni di casa: prima Iannarilli respinge su Botta, poi Cheddira da dentro l’area spara alto. La Ternana si vede al 10′ con un mancino da fuori area di Palumbo deviato in corner. Al 20′ si sbloccherebbe la gara con Scheidler il quale dopo un’azione avvolgente del Bari è più lesto di tutti a mettere in rete ma grazie al Var la rete viene giustamente annullata per una posizione di fuorigioco del francese. Alla mezz’ora ancora Schendler si rende pericoloso quando riceve palla al limite, si gira e va al tiro ma Mantovani lo mura. Sul finale di primo tempo altra bella azione personale di Botta che crossa dall’altra parte per il colpo di testa di Folorunsho, il pallone termina debolmente tra le mani dell’estremo difensore rossoverde. Dopo tre minuti di recupero, termina senza reti la prima frazione.

La ripresa All’8′ si vede la Ternana con una bella giocata di Diakitè sulla destra che serve Partipilo al centro del campo: il numero 21 va al tiro ma non inquadra lo specchio. Al quarto d’ora occasionissima per i galletti con Botta che, servito da Cheddira, colpisce una clamorosa traversa a Iannarilli battuto. Poco dopo ancora Bari in avanti con la sgroppata di Cheddira il quale vince il duello con Sorensen e si presenta a tu per tu con Iannarilli: il suo destro viene murato dal numero 1 rossoverde. A pochi istanti dalla fine buon contropiede per la Ternana che termina nei piedi del neo entrato Pettinari ma il numero 32 non riesce a sfruttare al meglio l’occasione. Dopo tre minuti di recupero il match termina in parità, Bari e Ternana si dividono la posta in palio.

TABELLINO

BARI-TERNANA 0-0 (0-0 p.t.)

BARI (4-3-1-2): Caprile; Pucino, Di Cesare, Vicari, Ricci; Maita (33′ st Mallamo), Maiello, Folorunsho (21′ st D’Errico); Botta (33′ st Galano); Cheddira, Scheidler (21′ st Salcedo). A disp.: Frattali, Gigliotti, Terranova, Zuzek, Mazzotta, Cangiano, Benedetti, Dorval. All.: Mignani

TERNANA (4-3-3): Iannarilli; Diakitè, Mantovani, Sorensen, Corrado (1′ st Martella); Cassata (26′ st Agazzi), Di Tacchio, Palumbo; Partipilo (16′ st Pettinari), Raúl Moro (16′ st Falletti); Favilli (38′ st Donnarumma). A disp.: Krapikas, Proietti, Paghera, Ghiringhelli, Defendi, Bogdan, Celli. All.: Vanigli (squalificato Lucarelli)

ARBITRO: Matteo Marcenaro di Genova (Rossi-Sechi). VAR: Marinelli, AVAR: Feliciani

MARCATORI:

AMMONITI: Maiello, Maita, Di Cesare (B) e Di Tacchio, Favilli (T)

I commenti sono chiusi.