martedì 7 aprile - Aggiornato alle 18:22

Agli Europei Giovani di scherma Elena Ferracuti è 14esima, lunedì prova a squadre

Confermata il 13-14-15 marzo a Terni la seconda prova nazionale di categoria con 1.500 atleti

di L.P.

Elena Ferracuti chiude al 14° posto la prova individuale di spada ai Campionati Europei Cadetti e Giovani di Porec, in Croazia. L’atleta del Circolo Scherma Terni è la terza migliore delle atlete italiane dopo Gaia Traditi che sale sul podio conquistando la medaglia di bronzo e Gaia Caforio che chiude al decimo posto.

La gara individuale Elena Ferracuti esce dalla fase a gironi con tre vittorie e tre sconfitte qualificandosi alla fase a eliminazione diretta. Nel primo turno la spadista del Circolo Scherma Terni batte la belga Vandingenen 15-6, poi supera la russa Murtazaeva dopo un assalto tiratissimo risolto solo all’ultima stoccata 15-14. La strada si ferma però agli ottavi di finale contro l’ungherese Lili Buki che vince 15-8. Buki che poi perderà la finale per la medaglia d’oro contro la ceca Bieleszova per 15-14. Elena Ferracuti tornerà in pedana lunedì 2 marzo nella prova a squadre di spada femminile ai Campionati Europei Cadetti e Giovani.

Prova nazionale a Terni Per quanto riguarda invece la seconda prova nazionale di categoria Cadetti e Giovani nelle tre armi fioretto, spada e sciabola che si terrà al Palatennistavolo Aldo De Santis di Terni il 13-14-15 marzo è stata fissata in data martedì 10 marzo la conferenza stampa di presentazione dell’evento che richiamerà a Terni oltre 1.500 atleti che si terrà alla Sala Cascata delle Marmore della Fondazione Carit.

I commenti sono chiusi.