domenica 16 febbraio - Aggiornato alle 23:47

A Perugia i primi manager dello sport esperti nelle palestre della salute

Leonella Pasqualini: «Figure importanti nella prevenzione medica». Pronti per la seconda edizione

Si è concluso nella Aula Magna del Polo unico, con il conseguimento dei diplomi, il primo master in Management dello sport e delle attività motorie, del dipartimento di Medicina dell’Università di Perugia e diretto dalla professoressa Leonella Pasqualini. Il master, che ha avuto la durata di un anno, e come docenti, professori anche non umbri e manager di chiara fama, ha diplomato 18 corsisti, provenienti da facoltà universitarie le più diverse. «Le opportunità offerte dal master fanno diretto riferimento alle esigenze del mondo lavorativo – ha sottolineato la professoressa Pasqualini – a partire dalle imprese sportive. Uno sbocco importante riguarda quello delle palestre della salute, che svolgono un ruolo molto importante sul fronte della prevenzione medica e alle quali il paziente può accedere sulla base di un piano terapeutico, anche in alternativa alle terapie farmacologiche». Tra i corsisti elevato è il numero di coloro che hanno già intrapreso un percorso occupazionale, proprio nel settore manageriale sportivo. Il consenso raccolto dalla prima edizione ha già consentito di mettere in cantiere la seconda, le cui iscrizioni si chiuderanno il prossimo 6 marzo.

I commenti sono chiusi.