venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:30
22 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 08:32

Spoleto, ok a convenzione per Agenda urbana: «Primi 500 mila euro per l’illuminazione del centro»

Via libera in commissione al patto con la Regione, Cappelletti: «Led per i 1.100 punti luce del centro storico, risparmi per 60 mila euro annui. Intervento analogo su tre monumenti»

Spoleto, ok a convenzione per Agenda urbana: «Primi 500 mila euro per l’illuminazione del centro»
Cappelletti (foto Fabrizi)

di Chiara Fabrizi

Via libera in commissione alla convenzione tra Comune e Regione per l’Agenda urbana. E’ stata approvato giovedì mattina l’atto che, in sintesi, apre la partita da 3,8 milioni per Spoleto che, seconda soltanto a Terni, a stretto giro incasserà la prima tranche di fondi comunitari, circa mezzo milione di euro che verranno destinati a sistemi innovativi di illuminazione pubblica, i cosiddetti lampioni intelligenti.

Agenda urbana porta luce a led in centro storico La progettazione esecutiva scatterà dopo che anche il consiglio comunale avrà licenziato la pratica e gli amministratori comunali e regionali firmato l’accordo, così come spiegato dall’assessore Antonio Cappelletti. In particolare, con la prima iniezione di risorse si procederà al rifacimento dei 1.122 punti luce presenti in centro storico e lungo due direttrici individuate dall’amministrazione comunale, una che copre il percorso fino alla stazione ferroviaria e l’altra fino alla chiesa di San Salvatore, patrimonio Unesco. L’operazione permetterà di sostituire le diverse tipologie di lampade installate fin qui installate nell’acropoli (ossia lampade a sodio, incandescenza alogene, fluorescenti) con quelle a led più moderne e meno impattanti che permetteranno di abbattere i costi energetici per il migliaio abbondante di punti di luce, passando da una spesa di circa 108 mila euro a poco più di 47 mila euro.

Illuminazione artistica per tre monumenti I lampioni intelligenti dispongono di una tecnologia in grado di erogare diversi servizi che, tuttavia, non saranno finanziati con l’Agenda urbana e per i quali, quindi, occorrerà reperire altre risorse. I punti luci in questione potranno essere implementati con videosorveglianza, connessione wireless, caricabatteria per veicoli elettrici. Con la prima tranche di circa mezzo milione che verrà erogata dalla Regione, e a cui va sommato il 15 per cento di cofinanziamento comunale, si provvederà anche a realizzare l’illuminazione artistica di tre monumenti di Spoleto. A beneficiare dei fondi comunitari saranno San Salvatore, Palazzo Collicola e la chiesa dei santi Giovanni e Paolo. Per quanto riguarda i tempi la previsione del Comune è di arrivare all’approvazione del progetto entro l’aprile prossimo, dopodiché la gara per l’aggiudicazione degli interventi avverrà entro agosto 2017, mentre per l’agosto del 2018 è programmata la consegna dei lavori.

Cappelletti «Entro la fine del 2018 – afferma l’assessore Cappelletti – saremo obbligatoriamente chiamati a rendicontare il primo milione di euro d’investimenti realizzati con Agenda Urbana, pena la decurtazione delle altre risorse comunitarie a noi destinate. Per questo – evidenzia – siamo particolarmente soddisfatti di essere il secondo dei cinque Comuni umbri coinvolti a centrare la firma della convenzione che ci permette di disporre delle prime risorse e quindi di far partire la progettazione. L’intervento di illuminazione pubblica interesserà il centro storico – spiega – ma l’obiettivo è estendere l’implementazione delle lampade a led all’intero territorio comunale, andando a reperire altre risorse comunitarie con progetti specifici oppure reinvestendo i risparmi che questi primi interventi di ci consegneranno».

@chilodice

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250