lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 21:01
27 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:00

Spoleto, minorenni insultati e picchiati: nonna e padre rinviati a giudizio per maltrattamenti

La decisione del gup Amodeo, il processo a carico dei due si aprirà a febbraio

Spoleto, minorenni insultati e picchiati: nonna e padre rinviati a giudizio per maltrattamenti
Un'aula del tribunale di Spoleto (foto U24)

di Chiara Fabrizi

Nonna e padre rinviati a giudizio per maltrattamenti in famiglia ai danni di due minorenni, rispettivamente nipoti della donna e figli dell’uomo. Dovranno rispondere della pesante contestazioni, ma anche di sottrazione di minore, la settantenne e il quarantenne spoletini imputati nel processo che si aprirà ad anno nuovo di fronte al collegio penale del tribunale di Spoleto.

Minorenni maltrattati I due sono accusati dal pubblico ministero Patrizia Mattei di aver sottoposto tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014 a vessazioni fisiche e psicologiche i due ragazzini, che oggi hanno quattordici e dieci anni. A emettere la pronuncia è stato il gup Stefania Amodeo dopo aver acquisito prova testimoniale con l’incidente probatorio a cui il 13 giugno sono stati sottoposti i due fratellini. In base a quanto riferito dall’avvocato Luca Carbonara, che assiste la mamma dei due già costituitasi parte civile, i piccoli alla presenza di un’equipe di psicologi avrebbero ricostruito con cura i vari episodi. Stando alle carte dell’accusa nonna e padre erano soliti insultare pesantemente il più grande dei due fratellini, colpito anche con calci e pugni in testa e in un’occasione anche con un oggetto contundente che la nonna gli avrebbe lanciato addosso. Verosimilmente tutti saranno sentiti dalle parti durante il procedimento che si aprirà a febbraio.

@chilodice

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250