lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 02:13
16 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:28

Spoleto, dà 400 euro a una famiglia per proseguire il viaggio: sventata truffa, tre denunce

Con una bimba di due anni hanno finto di rimanere senza benzina e avere problemi con la carta di credito. Soldi recuperati dai carabinieri

Spoleto, dà 400 euro a una famiglia per proseguire il viaggio: sventata truffa, tre denunce

Dà 400 euro a tre stranieri che con una bimba di due anni fingono di aver finito la benzina e di avere un problema con la carta di credito. Nel mirino dei truffatori, due uomini e una donna, è finito uno spoletino che nel weekend di Ferragosto convinto di dare una mano alla famiglia con piccolina al seguito è stato raggirato.

Tre denunce per truffa A recuperare i soldi sono stati i carabinieri di Spoleto che nelle ore precedenti erano più volte stati informati della presenza sospetta di alcuni soggetti notati dai residenti della zona alla prima periferia della città. Dopo una serie di perlustrazioni i militari sono riusciti a individuare i tre con la bimba e a fermarli per un controllo, praticamente sotto gli occhi dello spoletino truffato poco prima che si è quindi avvicinato per capire cosa stesse accadendo. Ascoltato l’uomo i carabinieri hanno subito capito che il poveretto era stato raggirato dai tre di nazionalità rumena che gli avevano chiesto aiuto.

Dà 400 euro a una famiglia per proseguire il viaggio Lo spoletino anche vista la presenza della piccola aveva acconsentito a dare alla famiglia circa 400 euro per proseguire il viaggio e a titolo di garanzia gli erano stati lasciati dei monili in oro, sequestrati e oggetto di accertamento. I tre sono stati trovati in possesso dei contati consegnategli dall’uomo, che li ha quindi recuperati, mentre a carico dei due uomini e della donna è scattata la denuncia per truffa aggravata. Nel weekend di Ferragosto i carabinieri hanno compiuto una serie di servizi straordinari di controllo, già intensificati dall’inizio di agosto, tanto che nel mese corrente sono già state fermate 200 auto.

Controlli di Ferragosto Durante le attività della notte tra sabato e domenica i militari hanno assistito alle manovre pericolose compiute da un uomo, che è stato quindi fermato e sottoposto alla prova dell’etilometro che ha dato esito positivo. Lo spoletino è stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza e la patente gli è stata ritirata, infine due giovani sono stati trovati in possesso di una modica quantità di hashish e segnalati in prefettura come assuntori.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250