venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 22:16
3 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:30

Spoleto, trovato morto il 53enne scomparso: «Nessun segno di violenza»

Il corpo dell'uomo rinvenuto sul ciglio di un uliveto a pochi passi dalla piazzetta di Messenano e dall'automobile che ha fatto scattare l'allarme

Spoleto, trovato morto il 53enne scomparso: «Nessun segno di violenza»

MULTIMEDIA

Guarda le foto

di C.F.

E’ stato trovato senza vita il corpo di G.S., 53 anni, che le autorità cercavano dalle 14.30 di venerdì dopo averlo identificato come il proprietario della Fiat Marea parcheggiata da alcuni giorni nella piazzetta di Messenano, frazione del Comune di Spoleto al confine con quello di Acquasparta e a poche centinaia di metri dalla diga e dal lago artificiale di Arezzo.

Muore a Messenano: fotogallery

Trovato morto il 53enne scomparso Qui a poche decine di metri dall’utilitaria l’elicottero dei vigili del fuoco, alzatosi in volo da Arezzo, ha individuato sul ciglio di un uliveto il corpo dello spoletino, residente a Sant’Anastasio e seguito dal servizio di salute mentale della Asl. Nella zone per le ricerche erano già confluiti i vigili del fuoco di Spoleto, l’unità cinofila di Roma e quella operativa da Perugia. In supporto uomini della Forestale e una quarantina di volontari del gruppo di Prociv, coordinati da Stefania Fabiani. La salma è stata subito raggiunta dai carabinieri, a cui sono state affidate le indagini del caso. Stando a quanto riferito dai militari, presente sul posto anche il capitano Marco Belilli, sul corpo del 53enne non sono stati rinvenuti segni di violenza. Sul posto per l’ispezione cadaverica anche il medico legale Gualtiero Gualtieri. La prima ipotesi, comunque, è che l’uomo sia deceduto a seguito di un malore, sembra da almeno un paio di giorni. La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha anche sequestrato la Fiat Marea.

Twitter @chilodice

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250