venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 13:45
18 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:57

Spoleto, alla polizia municipale scanner per controllo assicurazioni: arriva il Targa system

Il dispositivo spunta tra le pieghe del Dup, 120 mila euro in tre anni per rinnovo parco auto

Spoleto, alla polizia municipale scanner per controllo assicurazioni: arriva il Targa system
Polizia municipale in azione (foto archivio Fabrizi)

di C.F.

Un’auto della polizia municipale sarà dotata del nuovo Targa System. Spunta tra le pieghe del Documento unico di programmazione (dup) l’acquisto del dispositivo da 14 mila euro che permetterà agli agenti di controllare con una rapida scansione la copertura assicurativa e la revisione del veicolo.

Targa system per le auto della municipale L’investimento sarà coperto coi proventi delle sanzioni elevate dagli autovelox presenti sulla statale Flaminia o in dotazione alla stessa polizia municipale e la dotazione dovrebbe essere operativa entro l’anno in corso, così come si legge nei prospetti del piano triennale degli investimenti. Sempre con gli introiti delle multe, in parte vincolati all’innalzamento dei livelli di sicurezza stradale, è stato messo in cantiere il rinnovo di alcuni mezzi del parco auto del Corpo guidato dall’ingegnere Massimo Coccetta. In questo senso, è stato programmato un investimento fino a 120 mila euro spalmato tra il 2016 e il 2018 in quote annue da 40 mila euro «ma se poi riuscissimo a cambiare almeno tre auto – commenta l’assessore Vincenza Campagnani – sarebbe già una grande conquista». Da spedire dallo sfasciacarrozze ci sono altrettante Fiat Punto acquistate nei primi anni Novanta. Sul fronte delle dotazioni, più vicino è l’arrivo dell’ufficio mobile finanziato nell’ambito del progetto Primis, con cui si sta procedendo tra svariate critiche alla messa in sicurezza del tratto di Tuderte che collega Pontebari con La Bruna.

Twitter @chilodice

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250