Quantcast
venerdì 3 dicembre - Aggiornato alle 02:40

Umbria Jazz, Gino Paoli porta a Perugia ‘Una lunga storia’: info e biglietti

Sabato 13 luglio alle 17 al Teatro Morlacchi il concerto evento con l’Orchestra da Camera di Perugia, Danilo Rea, Rita Marcotulli, Alfredo Golino e Ares Tavolazzi

Gino Paoli con Danilo Rea

“Una lunga storia” di musica è quella di Gino Paoli che taglia nel 2019 il ragguardevole traguardo dei sessant’anni di carriera. Sessant’anni intensi, durante i quali le canzoni di Paoli, esponente di spicco di una scuola genovese che ha significato molto sulla scena della migliore canzone d’autore italiana, hanno fatto da colonna sonora alle vicende pubbliche e private della società, del costume, della storia del nostro paese. Per festeggiare come si deve questo speciale anniversario Umbria Jazz ha voluto inserire nel cartellone dell’edizione estiva 2019 un concerto / evento al teatro Morlacchi il cui titolo, “Una lunga storia”, è l’evidente citazione di uno degli indimenticabili successi scritti da Paoli.

Concerto evento Sul palco, l’Orchestra da Camera di Perugia diretta dal Maestro Marcello Sirignano, oltre all’inseparabile compagno di viaggio, Danilo Rea, che accompagna al pianoforte il Gino Paoli contemporaneo e inedito. I due presentano infatti i brani del nuovo album in uscita. La parte del concerto dedicata ai tanti e intramontabili classici di Paoli è invece affidata a tre grandi musicisti del jazz italiano come Rita Marcotulli, pianoforte, Alfredo Golino, batteria, e Ares Tavolazzi, contrabbasso. È la stessa band dei concerti del tour “Paoli canta Paoli”.

Paoli e Uj Negli ultimi anni Paoli ha frequentato con regolarità i palcoscenici di Umbria Jazz, sia a Perugia in estate che ad Orvieto in inverno. Ha anche partecipato alla tre giorni di musica svoltasi ad Assisi a sostegno dei terremotati di Norcia e delle altre località dell’Umbria. Umbria Jazz non poteva quindi non dare il suo contributo ad un anniversario che rende omaggio ad uno degli artisti italiani più amati. Biglietti disponibili da oggi qui.

I commenti sono chiusi.