Quantcast
sabato 27 novembre - Aggiornato alle 01:21

Umbria Jazz col mortadellone di Coldiretti: 3 metri e 500 chili di carne senza glutine

La mortadella Fai di Coldiretti prodotta dal Fazi

Una mega mortadella di sola carne suina italiana senza polifosfati aggiunti, senza latte e derivati, senza glutine e dal gusto delicato. Per 500 chili di bontà in tre metri e mezzo di lunghezza.

IL PROGRAMMA

La curiosità «Sarà sicuramente una delle attrazioni di Umbria Jazz: durante lo svolgimento del festival al via oggi a Perugia», informa Coldiretti. La si potrà mangiare, ai Giardini Carducci, in Piazza Italia. La famosa mortadella prodotta in Umbria secondo la grande tradizione norcina è preparata in base alle antiche ricette dei maestri salumieri regionali. La società Fazi (Filiera agricola zootecnica italiana) da due anni seleziona e promuove prodotti realizzati interamente in Italia e firmati dagli agricoltori Italiani. Il marchio “FAI – firmato agricoltori italiani”, distingue i prodotti Made in Italy promossi da Coldiretti, con il protagonismo degli allevatori italiani che utilizzano metodi di allevamento sostenibili sul piano ambientale ed economico.

La nota «Questa mortadella – ricorda Coldiretti – è prodotta da Fazi nello stabilimento di Arrone (Tr) attraverso la Cooperativa Umbria Food Valnerina e rappresenta anche un esempio di innovazione organizzativa che ha contribuito ad assicurare continuità di lavoro a 34 professionisti dei salumi tradizionali del territorio umbro. Fazi promuove e commercializza non solo salumi ma anche carni fresche di Chianina Igp Vitellone bianco dell’Appennino centrale, razza tipica umbra. Occorre implementare gli sforzi – ribadisce Coldiretti – per valorizzare il legame dell’attività agricola con il territorio, vero punto di forza anche della zootecnia locale. Un settore, che rappresenta più di un terzo della produzione lorda vendibile agricola regionale. Continua quindi l’impegno di Coldiretti, che intende incrementare il reddito degli imprenditori agricoli, ma anche offrire ai consumatori prodotti al 100% italiani, con una forte valenza anche dal punto di vista ambientale», ancora la nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.