Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 3 dicembre - Aggiornato alle 13:34

Umbria jazz 2021, anteprima con orchestra di medici per omaggiare chi ha combattuto la pandemia

Appuntamento mercoledì sera al Barton Park di Perugia. Il concerto sarà trasmesso in diretta streaming

L'orchestra Asclepio

È dedicato al personale sanitario impegnato nell’emergenza Covid il concerto di anteprima di Umbria jazz 2021 in programma mercoledì 7 luglio alle 21, al Barton Park di Perugia. Sul palco l’Orchestra Asclepio, formazione composta da medici e professionisti sanitari – integrata da musicisti sanitari umbri – «accomunati da un grande amore per la musica, intesa come cura, vaccino per l’anima». «L’evento – sottolineano gli organizzatori – vuole essere un omaggio e un ringraziamento, della Regione e del Festival di Umbria jazz alle persone che in questi lunghi mesi di pandemia si sono presi cura della popolazione con coraggio e professionalità».

TORNA UMBRIA JAZZ: «FESTIVAL MONCO, MA È SEGNO DI RINASCITA»

UMBRIA JAZZ 2021, IL PROGRAMMA: «IL MEGLIO DA USA E ITALIA»

Il concerto Sul palco dell’arena del Barton Park, con l’orchestra Asclepio diretta dal Maestro Alois Saller, anche la Big band jazz dell’Università di Padova, diretta da Ludovico Rinco. In programma un suggestivo confronto classica-jazz con Lo Schiaccianoci di Petr Il’ic Cajkovskij e la rilettura jazz che ne fece Duke Ellington. L’Orchestra Asclepio eseguirà anche la Rapsodia in blu di George Gershwin, con al piano Leonora Armellini. L’ingresso sarà esclusivamente a inviti ma il concerto verrà trasmesso in diretta streaming collegandosi a questo link e sulle pagine Facebook di Regione Umbria, Umbria Jazz e Barton park.

I commenti sono chiusi.