mercoledì 17 luglio - Aggiornato alle 04:40

Umbria jazz 2019, l’11 luglio due anteprime a Ponte San Giovanni e in piazza IV Novembre

Concerti della band di Michael Supnick, Wee Willie Walker & The Anthony Paule Soul Orchestra e Con Brio. Si darà anche il benvenuto ai ragazzi delle clinics del Berklee college

Concerto in piazza IV Novembre per Umbria Jazz
Concerto in piazza IV Novembre per Umbria Jazz

Umbria Jazz 2019 inizierà con due anteprime l’11 luglio. Alle 18 in piazza Bellini a Ponte San Giovanni abbinamento tra musica e gastronomia con la band di Michael Supnick e dalle 21 in piazza IV Novembre con Wee Willie Walker & The Anthony Paule Soul Orchestra e Con Brio.

Ponte San Giovanni L’appuntamento di Ponte San Giovanni, organizzato dalle associazioni di quartiere, vedrà sul palco un americano a Roma. Dal Massachusetts di cui è originario Michael Supnick si è trasferito nel lontano 1986 in Italia dove si è accreditato come uno dei più autorevoli interpreti del jazz delle origini, dal Dixieland allo Swing. Una attività intensa, quella del trombettista, trombonista, cornettista e cantante americano, tra cinema, sigle televisive e radiofoniche, jingle, dischi e tour (tra gli altri, con Lino Patruno, Renzo Arbore, Larry Franco e alla guida della sua Sweetwater Jazz Band). L’evento sarà anche l’occasione di dare il benvenuto ai numerosi ragazzi che frequentano le Clinics del Berklee College of Music.

Perugia Alle 21 in piazza IV Novembre Con Brio, band di San Francisco, che è diventata, soprattutto con i suoi eventi live, una specie di istituzione musicale della Bay Area. Formatasi sei anni fa, la band è costituita da musicisti di diversa estrazione ma con il comune denominatore della passione per il funk ed il soul psichedelico. Sly & the Family Stone sono il loro principale punto di riferimento musicale. A seguire il bluesman del Mississippi e la band di Paule danno vita ad una partnership in grado di produrre grande Black Music – comunque la si voglia definire: Soul, Blues, R&B – spettacolare e coinvolgente. Da qualche tempo è presente nei cartelloni estivi e invernali di Umbria Jazz.

I commenti sono chiusi.