Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 8 dicembre - Aggiornato alle 14:59

Per il quartetto Redman-Mehldau-Mcbride-Blade niente Umbria Jazz 2021: annullato il tour di quest’anno

Gli effetti del covid non sembrano dar tregua al mondo della musica e dei festival. Confermato però il concerto del quartetto di Branford Marsalis previsto sempre il 14 luglio

Redman, Mehldau, McBride e Blade

di Dan. Nar.

Gli effetti del covid anche sul mondo della musica e dei festival, con gli annullamenti dei tour mondiali, non sembrano dar tregua neppure nel 2021. Il concerto ‘Redman-Mehldau-Mcbride-Blade: A MoodSwing Reunion’ previsto per il 14 luglio è stato cancellato. L’annuncio arriva direttamente da Umbria Jazz. Originariamente previsto per l’edizione 2020 e poi, a causa della prima emergenza sanitaria, postposto al 14 luglio 2021 è stato ora definitivamente cancellato per l’annullamento del tour di quest’anno. A breve Umbria Jazz fornirà anche gli aggiornamenti e le info relative al rimborso dei biglietti.

Covid permettendo Sarà quindi solo il primo di una lunga serie? Si spera proprio di no, covid permettendo naturalmente. Intanto però una buona notizia c’è: almeno per il momento rimane confermato per lo stesso giorno sempre a Perugia il concerto del quartetto di Branford Marsalis. Un peccato però non poter vedere dal vivo ad Umbria Jazz 2021 i membri dell’originale Joshua Redman Quartet (Redman al sassofono, Brad Mehldau al piano, Christian McBride al basso e Brian Blade alla batteria) che dopo la loro ultima collaborazione, risalente proprio all’album ‘Mood Swing’ del 1994, si erano ritrovati tutti insieme proprio per questo tour.

I commenti sono chiusi.