venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 13:45
4 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:40

Spaccia eroina tra Foligno e Spello: 35enne spoletino nei guai

Dopo l'arresto disposto l'obbligo di firma per l'uomo con precedenti per droga

Spaccia eroina tra Foligno e Spello: 35enne spoletino nei guai
Carabinieri di Foligno (foto archivio Fabrizi)

Spacciava eroina e metadone tra Foligno e Spello, scatta l’obbligo di firma per un trentacinquenne spoletino. Sono stati i militari dell’aliquota operativa a fermare l’attività illecita che l’uomo, con numerosi precedenti di droga e di reati contro il patrimonio, attraverso l’esecuzione dell’esecuzione della misure cautelari personale disposta dal tribunale di Spoleto.

Spaccia tra Foligno e Spello: 35enne spoletino nei guai In particolare, un anno fa i carabinieri del capitano Angelo Zizzi hanno interrotto il meccanismo routinario con cui il trentacinquenne tra giugno e luglio per almeno cinque volte è stato visto spacciare tra Foligno e Spello, nelle zone delle rispettive stazioni ferroviarie. L’indagato è stato anche arrestato e ora il tribunale di Spoleto, accogliendo le risultanze investigative dei carabinieri e considerati gli stabili e saldi contatti dello spoletino per il rifornimento della droga, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di firma alla stazione dei carabinieri di Spoleto.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250