lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:28
20 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:29

Sorvegliato speciale espulso dall’Immigrazione Perugia, dopo furti e rapine parte il volo per Tirana

La polizia allontana anche un 'pericoloso' marocchino. Entrambi i provvedimenti del prefetto sono stati convalidati dal giudice di pace e gli stranieri sono stati scortati in aeroporto

Sorvegliato speciale espulso dall’Immigrazione Perugia, dopo furti e rapine parte il volo per Tirana

di En.Ber.

Espulsi due stranieri dall’ufficio immigrazione della questura. Si tratta di un marocchino di 24 anni e di un 22enne albanese. Il primo, considerato «pericoloso», ha commesso furti e rapine al Trasimeno, più in particolare tra Perugia, Città della Pieve e Castiglione del lago (aveva anche il divieto di ritorno a Tuoro). L’altro, invece, un sorvegliato speciale, oltre a furti e rapine si è macchiato del reato di ricettazione nella zona di Assisi.

Voli speciali Entrambi, su proposta del questore Carmelo Gugliotta, sono stati espulsi con provvedimenti del prefetto. In seguito alla convalida del giudice di pace sono stati accompagnati a Roma Fiumicino ed imbarcati per voli diretti rispettivamente a Casablanca e Tirana. Le scorte sono state effettuate da personale specializzato della Polizia di Stato.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250