sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 03:31
14 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:47

Siringa sporca di sangue nel parco dei bambini. Protestano i cittadini di Ponte San Giovanni

L'ago era vicino ad una panchina nell'area verde di via Manzoni. La testimonianza: «Recuperiamo gli spazi per sottrarli a chi non li utilizza in maniera civile e le rende pericolose»

Siringa sporca di sangue nel parco dei bambini. Protestano i cittadini di Ponte San Giovanni
La siringa al parco di Ponte San Giovanni

Segnalata una siringa sporca di sangue a Ponte San Giovanni. La siringa – è spiegato in una mail inoltrata alla redazione di Umbria24 – è stata notata nel parco davanti alla Coop di via Manzoni da un cittadino che ha avvisato i carabinieri e l’associazione Pro Ponte. «C’era tanto altro materiale – spiega Gino Goti – sporcizia, cartacce, buste, lattine. Veramente una scena molto brutta. Sono disponibile a organizzare o a partecipare a qualsiasi forma di iniziativa per recuperare questi spazi pubblici e sottrarli a chi non li utilizza in modo civile e le rende, per di più, pericolosi per la nostra salute».

No al degrado Goti propone di «organizzare eventi, giochi, incontri culturali, giocolieri a disposizione dei giovani, intrattenimenti, teatro di strada, mercatini dell’usato negli spazi pubblici che potrebbe essere oggetto di assalto e degrado nel quartiere. La Pro Ponte, ovviamente, è disponibile ad assecondare queste iniziative e già è attiva per la cura e bellezza del territorio dopo il fruttuoso incontro con le istituzioni e con Brunello Cucinelli».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250