lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 07:21
24 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 08:46

Sir Perugia – Lube 3-0: Block Devils in finale. Sirci: «Orgoglioso di questo pubblico»

Apoteosi al Palaevangelisti: dopo due anni i bianconeri tornano a sognare lo scudetto e sono già qualificati per la Champions League

Sir Perugia – Lube 3-0: Block Devils in finale. Sirci: «Orgoglioso di questo pubblico»

di G.N.

Perugia e’ in finale di superlega per la seconda volta in tre anni. L’impresa porta la firma di Boban Kovac che a metà stagione ha voluto accettare la sfida di tornare al Palaevangelisti per riportare entusiasmo e convinzione della squadra nei propri mezzi. Bianconeri in paradiso dopo l’ennesima gara dominata contro una Lube che ha provato nel secondo set a mettere in discussione lo strapotere dei Block Devils bravi però  a ritornare in carreggiata per stroncare la rimonta dei marchigiani. La vittoria per 3-0 e’ arrivata con questi parziali: 25-20, 25-23, 27-25. Il sestetto umbro  affronterà in finale la vincente tra Modena e Trento: l’appuntamento è per il 1 maggio.

PARLA IL PRESIDENTE SIRCI

Doppio traguardo Con la vittoria sulla Lube che pone fine alla semifinale, i Block Devils non sono solo si giocheranno lo scudetto, ma andranno a partecipare alla Champions League della prossima stagione. Euforico dopo il successo, il presidente Gino Sirci: «Sono orgoglioso del nostro pubblico che è stato spettacolare, Perugia l’anno prossimo sarà al centro d’Europa con la partecipazione alla Champions League. Ringrazio tutti – ha proseguito il patron bianconero – compreso l’ex tecnico Castellani con cui abbiamo costruito la squadra all’inizio della stagione. Boban Kovac è stato bravissimo, è stato lui a convincermi a prendere Russel che stasera è stato straordinario come tutti i compagni di squadra. Su questo giocatore abbiamo investito tanto e i risultati adesso si vedono»

LA GIOIA DEL PALAEVANGELISTI

L’ATTESA DEI TIFOSI

 

LA DIRETTA

Terzo set 

I bianconeri torneranno in campo il 1 maggio con la vincente tra Modena e Trento

Perugia in finale

Punto decisivo del 27-25 per Perugia  

Miljkovic spedisce fuori la palla che regala match e qualificazione alla Sir Perugia

Russel firma il 26-25: terzo match point

Podrascanin annulla il secondo match point

Russel: incredibile salvataggio e punto vincente. Adesso siamo sul  25-24

Juantorena porta ai vantaggi la gara

Diagonale di Russel: 24-23

Rimonta Lube: 23-22 per la Sir Perugia che aveva beneficiato di un errore di Christenson al servizio

Out l’attacco di Russel: 22-20

Birarelli allunga con il  22-19 per Perugia

Dopo l’errore al servizio di Russel, Atanasjevic indovina l’attacco: 21-19

Russel in diagonale: 20-18

Muro vincente Cebulj-Podrascanin: 19-17

Juantorena attacca con efficacia: 19-16 per la Sir

Podrascanin chiude uno scambio bellissimo dopo la ricezione fantastica di Giovi: 19-15

Russel però insiste: 19-14

Punto alla Lube: 18-14

Video check

Russel sull’attacco trova la deviazione del muro

Juantorena trova il 18-13

Ancora Russel non perdona: 18-12

Infrazione a rete della Sir: 17-12

Imprendibile la parallela di Kdluverda: 17-11

Scatenata la Sir allunga sul 16-10 dopo l’errore di Podrascanin

Diagonale vincente di Miljkovic: 14-10

Attacco sbagliato di Podrascanin: 14-9 Perugia

A rete il servizio di Cebulj; 13-9

Juantorena piega il muro perugino: 12-9

Si combatte punto su punto: servizio ancora sbagliato dagli ospiti e siamo sul 12-8

Colpisce ancora Buti: 11-7

Accorcia la Lube: 10-7

Errore al servizio di Juantorena e primo tempo perfetto di Buti: 10-6

Parziale di 8-6 per la Sir Perugia

Servizio di Kaliberda: palla sul fondo.

Mantenuti tre punti di vantaggio. Infrazione a rete della Lube: 8-5 Sir Perugia

Kaliberda con la parallela perfetta: 6-3

Lungo il servizio del serbo: 5-3

Attacco strepitoso di Atanasjievic: 5-2

Out la risposta marchigiana: 4-2

Atanasjievic scatenato porta i Block Devils sul 3-1, Miljkovic accorcia per il 3-2

 

Secondo set 

Perugia avanti 2-0

Russel chiude il set: 25-23

Juantorena accorcia: 23-22

Out la risposta sull’attacco di Miljkovic: 23-21 Sir

Cester sbaglia il servizio: 23-20

Cester piega il muro perugino: 22-20

Ancora Atanasjievic dopo il salvataggio di Russel: 22-19

Sempre Aranasjievic: 21-19

Sul tocco di De Cecco va fuori il muro della Lube: 20-19

Servizio sbagliato: 19-19

Miljkovic indovina il diagonale: 18-19

Botta e risposta tra le due squadre: 18-18

Servizio vincente di Miljkovic: 16-17 Lube

Rimonta impressionante dei marchigiani: 16-16

Miljkovic trova il corridoio: 16-15

Break della Lube: 16-14 Sir

Qualche errore di troppo a rete per la Lube: 15-9

Fallo Lube dopo due punti dei marchigiani: 15-8 Perugia

Muro vincente: 14-6. Dominio Sir Perugia

La Sir è dilagante: 12-6 con l’attacco di Atanasjievic

Kaliberda per l’11-6

Fei attacca bene: 10-6

Accorcia La Lube ma Kaliberda indovina la parallela: 10-5

Il tocco magico di De Cecco: 9-4

Buti perfetto nel primo tempo: 8-4

Russel manda fuori il servizio: 7-4

Muro di De Cecco: 7-3 massimo vantaggio in questo secondo set per i padroni di casa 

Ace di Russel: 6-3

Fallo Lube: 5-3 Sir

Avvio in discesa per i bianconeri in vantaggio per 4-1 con Atanasjevic e Buti insuperabili a rete, rimonta Lube che si porta sul 3-4

 

Primo set 

Primo set vinto da Perugia: 1-0

Vitelli a rete con il servizio: 25-20 Sir Perugia 

Diagonale perfetto di Juantorena: 24-20

Miljkovic murato: 24-19

Ci pensa Kaliberda: 23-19

Servizio a vuoto della Sir: 22-19

Ancora Russel: 22-18

Miljkovic per il 21-18

Sbaglia Russel: 21-17

Ace di Russel: 21-16 Perugia

Fuga della Sir, diagonale  di Russel: 20-16

Ace di Russel: 19-16

Bolide di Atanasjievic dopo un salvataggio sul servizio di Russel:  18-16

Sorpasso del Perugia con il missile di Russel: 17-16

Sbaglia anche Stankovic: 16-16

Vantaggio Lube con l’out sul servizio di Atanasjievic: 15-16

Kaliberda indovina il corridoio centrale: 15-15

Juantorena trova la schiacciata vincente: 14-15

Diagonale imprendibile di Aranasjievic: 14-14

Fuori la risposta sul l’attacco di Birarelli: 13-14

Fei manda fuori la parallela: 12-14

Russel buca il muro della Lube: 11-14 per gli ospiti

Sempre quattro punti di vantaggio dei marchigiani: 10-14

Accorcia la Sir: 9-13

Christenson mura Atanasjievic: 8-13

Ace di Cester: 8-12  Lube 

Fuori la parallela di De Cecco: 8-11

Muro facile degli ospiti: 8-10

De Cecco sbaglia la battuta: 8-9

Servizio di De Cecco e infrazione della Lube:  8-8

Questa volta è fuori l’attacco di Fei: 7-8

Primo tempo perfetto di Birarelli: 6-8

Ancora Fei: 5-8

Allunga Civitanova con la schiacciata di Christenson: 5-7

Fuori la risposta di Russel: 5-6

A rete il servizio di Fei: 5-5

Fei pesca la diagonale: 4-5 Lube

Ancora Atanasjievic per il 4-4 sul servizio di Russel

Attacco vincente di Atanasjievic con il muro che spedisce fuori. Punto confermato dal video check

La risposta di Atanasjievic per il 2-3 ma il serbo sbaglia il servizio: 2-4

Buon avvio di Civitanova con l’attacco vincente di Stankovic poi l’ace di Juantorena per l’1-3 Lube

Scenografia da brividi nella curva dei sirmaniaci in un Palaevangelisti completamente esaurito in ogni ordine di posto. Sta per iniziare gara 4 di semifinale Sur Perugia – Lube Civitanova.

Il tabellino  Sir Safety Conad  Perugia -Cucine Lube Civitanova  3-0

Parziali: 25-20, 25-23, 27-25

Durata Parziali: 29, 31, 34. Tot.: 1h 34’

Sir  Perugia: De Cecco 2, Atanasijevic 15, Birarelli 7, Buti 5, Kaliberda 9, Russell 19, Giovi (libero), Elia, Dimitrov, Fromm. N.E.: Fanuli, Tzioumakas, Holt. All. Kovac, vice all. Fontana.

Cucine Lube civitanova: Christenson 3, Fei 3, Stankovic 5, Cester 6, Juantorena 11, Priddy 1, Grebennikov (libero), Miljkovic 11, Cebulj 7, Vitelli, Podrascanin 2. N.E.: Corvetta, Kovar . All. Blengini, vice all. D’Amico.

Arbitri: Matteo Cipolla – Gianni Bartolini

 

 

 

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250