mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 22:29
10 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:09

Palaevangelisti, Sirci furibondo: «La Kronogest vada a casa, basta chiacchiere»

ll patron dei Block Devils in una intervista a Tef channel: «Situazione ridicola, a loro non interessa la nostra squadra»

Palaevangelisti, Sirci furibondo: «La Kronogest vada a casa, basta chiacchiere»
Gino Sirci

di Giulio Nardi

Gino Sirci continua imperterrito a non rassegnarsi e  vuole la quarta tribuna del Palaevangelisti, il pezzo che manca da troppo tempo per rendere adeguata la cornice delle gare interne della Sir e consona al livello internazionale del club di volley del capoluogo umbro.  «E’ assurdo – ha detto Sirci a Tef channel – che questa squadra diventi un peso per chi invece dovrebbe intervenire, sono due anni che va avanti questa storia. E’ inoltre vergognoso che la città venga trattata in questa maniera»

L’accusa «Nel contratto che la Kronogest ci ha proposto – ha detto ancora il presidente della Sir – sia la tribuna che il macchinario della palestra non verranno forniti perchè non è in in linea con il loro progetto. A loro non interessa nulla della nostra squadra e della città. Interessa solo di raccogliere qualche soldo. Abbiamo questa grave contraddizione:  abbiamo una squadra fortissima, un pubblico eccezionale ma manca il Palazzetto così come alcuni strumenti della palestra».

Le istituzioni Sirci ha fatto riferimento anche alla necessità di un intervento concreto di Regione e Comune: «Le istituzioni devono svegliarsi – ha precisato il proprietario dei vice-campioni d’Italia – anche se la Regione ha contribuito per la ristrutturazione del palasport. Ma ricordo che  è inutile iniziare i lavori  se non si parte come presupposto dalla tribuna mancante, la curva della vergogna.  E’ impossibile trovare un altro palasport per squadre di questo spessore che presentino questa lacuna. Questa è una vergogna – ha aggiunto Sirci – la Kronogest ci ha detto che se volevamo potevamo comprarla per poi scontarla sull’affitto per l’utilizzo del Palazzetto. Inutile partecipare a eventuali incontri con le istituzioni se si continua a parlare senza procedere coi fatti».

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250