mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:15
21 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 20:14

Sir Perugia, ecco il calendario: si riparte da Piacenza. Il dg Rizzuto: «Avvio abbordabile»

Superlega, primo match in trasferta: in campo il 2 ottobre contro gli emiliani. Supercoppa, Rizzuto: «Candidatura di Perugia rimane, Comune ci sta lavorando»

Sir Perugia, ecco il calendario: si riparte da Piacenza. Il dg Rizzuto: «Avvio abbordabile»

Stilati giovedì a Bologna, a chiusura della tre giorni del volley mercato, i calendari del 72° campionato di Pallavolo serie A per i Block Devils del presidente Sirci, del direttore sportivo Vujevic e del direttore generale Rizzuto, gli ultimi due presenti all’evento «La prima battuta» svoltosi  nel capoluogo emiliano.

Esordio a Piacenza Il cervellone elettronico ha stilato il percorso della formazione di Boban Kovac che parte, come quasi sempre negli ultimi anni di SuperLega, in trasferta e precisamente da Piacenza contro la rinnovata LPR. Un percorso piuttosto particolare quello dei bianconeri che alla terza e alla quinta affronteranno le due neopromosse Sora e Vibo e che avrà i suoi gran premi della montagna concentrati dalla sesta all’ottava di campionato quando Perugia giocherà in rapida successione contro Trento, Modena e Civitanova. Alla penultima è in programma il “classico” con Verona, mentre la chiusura è contro Milano.

Scontri diretti Tra le date da cerchiare in rosso al PalaEvangelisti quella del 9 ottobre, giorno dell’esordio casalingo contro Padova, il primo novembre, quando verranno a Perugia i campioni in carica di Modena e nel 2017 i match contro Trento il 15 gennaio, contro Civitanova il 5 febbraio e contro Verona il 26 febbraio.

Coppa Italia In attesa della definizione della sede della Supercoppa Italiana, per la quale la Sir ha candidato Perugia e che si giocherà nel fine settimana del 24 e 25 settembre con in campo Sir, Modena, Trento e Civitanova, da sottolineare la nuova formula della Coppa Italia che vivrà gli ottavi di finale in gara unica con in campo le squadre giunte al termine del girone d’andata dal quinto al dodicesimo posto (il 14-15 dicembre con fattore campo a favore della squadra con miglior piazzamento), mentre i quarti di finale si disputeranno tre le quattro vincenti degli ottavi e le prime quattro al termine del girone d’andata (l’11-12 gennaio in casa di queste ultime). Final Four in programma nel weekend del 28 e 29 gennaio.

Avvio leggero «Rispetto alle passate stagioni – ha dichiarato il dg bianconero Bino Rizzuto – ovviamente solo sulla carta, abbiamo un inizio migliore. Poi dalla sesta all’ottava ci aspettano tre giornate di fuoco dove credo che ci giocheremo molto in chiave Coppa Italia. Tranne Modena, avremo poi tutti gli scontri diretti in casa nel girone di ritorno e spero possa essere importante per il rush finale in vista dei playoff. Ma credo che questo campionato sia molto più equilibrato rispetto al passato con tante ottime squadre che hanno alzato il livello e con qualche consueta outsider che può inserirsi».

Supercoppa In merito alla possibilità di giocare al PalaEvangelisti la Supercoppa Italiana il 24 e 25 settembre, Rizzuto spiega: «La nostra candidatura a ospitare la Supercoppa resta in piedi. Ci sono alcune problematiche di ordine logistico da superare per le quali il Comune di Perugia e in particolare l’assessore allo sport Prisco si sono attivati e stanno cercando la migliore soluzione che favorisca la possibilità di giocare al Palaevangelisti».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250