giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 18:58
11 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:49

Sigillo, molesta i passanti e dà fuoco ai cassonetti: denunciato. In 3 sorpresi senza patente o ubriachi

In cinque finiscono nei guai nel corso dei controlli fatti dai carabinieri nell'Eugubino

Sigillo, molesta i passanti e dà fuoco ai cassonetti: denunciato. In 3 sorpresi senza patente o ubriachi
Militari al lavoro (foto F.Troccoli)

Aveva danneggiato alcuni cassonetti del centro storico di Sigillo dando loro fuoco un 29enne, di nazionalità marocchina, denunciato nelle scorse ore dai carabinieri della compagnia di Gubbio. Secondo quanto ricostruito dai militari il 29enne, senza particolari motivi se non probabilmente il troppo alcol bevuto, ha anche molestato e disturbato chiunque gli capitasse a tiro tanto da guadagnarsi, oltre che una denuncia per incendio, anche una per molestia, disturbo delle persone e ubriachezza molesta. Sempre nelle scorse ore i militari hanno denunciato un 40enne eugubino che, ubriaco alle 3.30 di notte, in via Magellano non ha voluto sottoporsi ai controlli; un 42enne di Reggio Emilia poi, diretto ad Ancona, aveva un tasso alcolemico pari a 0,98. Nei guai anche un 42enne rumeno, noto ai militari Gualdo Tadino, che visti i reati contro il patrimonio commessi nella zona di Gubbio non avrebbe potuto far ritorno nel territorio comunale, dove invece è stato sorpreso. Infine un 36enne nigeriano residente a Fossato di Vico è stato trovato a guidare la propria auto senza aver mai conseguito la patente. La macchina, a quel punto, è stata sequestrata.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250