lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 10:46
9 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 14:43

Sette tonnellate di alimenti donate tra Terni e Amelia per gli empori della solidarietà

Raccolta promossa dalla Caritas nei supermercati ottiene grande risposta di solidarietà. Nel 2015 distribuiti oltre 100 mila prodotti e aiutate circa 220 famiglie

Sette tonnellate di alimenti donate tra Terni e Amelia per gli empori della solidarietà

Circa sette tonnellate di alimenti per l’Emporio della solidarietà. Questo il bilancio della raccolta organizzata sabato scorso dalla Caritas diocesana che con l’aiuto delle parrocchie di tutto il territorio è riuscita a reperire generi alimentare e prodotti per l’igiene da destinare all’emporio di Terni di via Vollusiano e di Amelia che invece sarà aperto nelle prossime settimane all’interno della Cittadella della solidarietà vicino alla chiesa di San Francesco.

Sette tonnellate di alimenti alla Caritas Grande, quindi, la risposta dei ternani che ai volontari presenti nei supermercati sono riusciti a raccogliere circa sei tonnellate di prodotti, dall’olio ai pelati passando per pannolini e detersivi. Nella maxi operazione di solidarietà sono state coinvolte attivamente 142 persone. Da Amelia è arrivata l’altra tonnellata abbandonate di prodotti che i clienti dei supermercati hanno consegnato alla ventina di volontari che si sono spesi per l’iniziativa. «Tutti i prodotti – si legge in una nota della diocesi di Terni – è stato riposto nei locali del nuovo Emporio di Amelia. Ringraziamo tutti i donatori e benefattori – sono state le parole del direttore della Caritas, Ideale Piantoni – che hanno permesso la riuscita della raccolta».

Nel 2015 distribuiti 102 mila prodotti L’emporio della solidarietà attivato a Terni dal 2015 è punto di riferimento per molte persone in difficoltà che attraverso questo servizio hanno la possibilità di avere generi di prima necessità, recandosi in quello che è un vero e proprio market e ottenendo con una scheda a punti ciò di cui hanno bisogno. Una distribuzione gratuita di beni, capace di sostenere in maniera efficace persone e famiglie in difficoltà e un aiuto contro il disagio e l’emarginazione sociale. Nel corso del 2015 hanno fatto acquisti solidali all’emporio del centro Caritas diocesano 227 famiglie, con 42 figli sotto i 3 anni, e sono stati distribuiti 102.510 prodotti. Ogni settimana circa venticinque persone, a rotazione, usufruiscono di questa opportunità che si ripete per ciascuno quindicinalmente.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250