lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 14:15
23 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 07:46

Serie B, boom di spettatori ma Perugia e Ternana perdono pubblico: tutti i numeri

Al Curi calo di oltre 1.500 presenze a gara, al Liberati mille in meno. Anche i derby perdono tifosi. Podio cadetto: Bari, Cagliari e Cesena

Serie B, boom di spettatori ma Perugia e Ternana perdono pubblico: tutti i numeri

di Iv. Por.

Un vero e proprio exploit per le presenze negli stadi della Serie B, ma non è il caso delle due squadre umbre, che perdono spettatori. Lo rileva l’ultimo Report elaborato dall’Osservatorio calcio italiano in riferimento al database online di Stadiapostcards.

Numeri record Al termine della stagione regolare la media degli spettatori è pari a 7.088 e fa registrare un incremento del 7,3% rispetto al campionato 2014/15 (6.608). Si tratta del miglior risultato ottenuto nell’ultimo quinquennio: +24,1% rispetto al 2013/14 (5.711), addirittura +45,9% rispetto al torneo 2012/13 (4.858), +12,7% rispetto alla stagione 2011/12 (6.287).

IL GRAFICO INTERATTIVO CON TUTTE LE SQUADRE

IL PAGELLONE DELLA SERIE B

Perugia Il Perugia ha fatto registrare 194.113 spettatori (9.243 nella media delle 21 partite casalinghe), piazzandosi al quinto posto dopo Bari, Cagliari, Cesena e Salernitana. Netto il calo rispetto ai 227.568 (media di 10.837) della stagione 2014/2015. Record stagionale il derby contro la Ternana con 12.075 spettatori (ma l’anno scorso erano stati 16.124), seguita dalla partita col Cagliari con 10.675. Picco negativo le 7.889 presenze contro il Brescia.

SERIE B: NUOVO SCANDALO SCOMMESSE

Ternana Anche la Ternana perde spettatori rispetto ai 103.376 dell’anno scorso (4.923 in media a gara): quest’anno è 17esima per presenze con 78.552 e una media di 3.928 spettatori nelle 20 gare interne. Record per il derby con 10.453 spettatori (l’anno scorso 11.840), seguita dalla partita co Cagliari con 4.988. Picco negativo i 2.843 della partita casalinga contro il Vicenza.

La graduatoria Numeri da massima serie per il San Nicola di Bari. Con una media spettatori pari a 21.183 il pubblico dei biancorossi si conferma per il terzo anno consecutivo il migliore tra i cadetti facendo registrare un incremento del 9,9% rispetto alla stagione 2014/15. Per presenze casalinghe il tifo barese ottiene la nona posizione in assoluto tra Serie A e cadetti. E’ del Cagliari il secondo miglior dato stagionale della Serie B: i rossoblù totalizzano una media presenze pari a 12.475. Sul gradino più basso del podio il Cesena: al “Manuzzi” si registra una media spettatori pari a 12.207. Quarta posizione per la Salernitana (11.868) seguita dal Perugia (9.243, -14,7% rispetto alla stagione 2014/15). Sesto il Pescara (7.975, +13,8% rispetto al campionato precedente), davanti a Brescia (7.663, +28,9%) e Vicenza (7.509, -4,6%). Nella top ten anche Spezia (7.237, +14,9%) e Crotone (6.961).

Altri numeri Il Pescara risulta esser la compagine che richiama il maggior numero di presenze di tifosi avversari: con i biancazzurri in campo si è registrato il miglior dato stagionale ad Ascoli (9.216), Lanciano (4.181) e Modena (8.355). Seguono a pari merito la Salernitana con la quale si è registrato il miglior dato stagionale ad Avellino (6.406) e Cagliari (15.551), la Ternana con la quale si è collezionato il maggior numero di presenze a Brescia (7.663) e nel derby umbro disputato a Perugia (12.075) ed il Cagliari con il quale si è registrato il miglior dato stagionale a Bari (31.107, miglior dato assoluto per i cadetti) e Spezia (8.198).

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250