martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 22:39
19 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:17

Scuola, dal 12 settembre aumentano le corse dei bus tra Città della Pieve e Fabro

Trasporti rimodulati per rispondere alle esigenze degli studenti. E per chi vive a cavallo tra Umbria e Toscana c'è l'abbonamento integrato

Scuola, dal 12 settembre aumentano le corse dei bus tra Città della Pieve e Fabro
Un autobus di Busitalia

Con l’avvio del nuovo anno scolastico verranno potenziati i collegamenti autobus tra Città della Pieve e Fabro. A renderlo noto è l’assessore regionale ai trasporti Giuseppe Chianella: «Dal 12 settembre – spiega – le corse da e per il polo scolastico ‘Italo Calvino’ di Città della Pieve e l’Istituto agrario di Fabro Scalo vengono potenziate per rispondere al meglio alle esigenze degli studenti». La riorganizzazione in partenza e in arrivo a Città della Pieve e Fabro, sia nella direttrice verso Perugia sia nella direttrice verso Orvieto, è stata pensata dalle Province di Perugia e Terni e da Busitalia sulla base degli orari di entrata e di uscita di entrambe le scuole. «Vogliamo favorire – continua Chianella – l’approccio dei giovani al mondo dell’istruzione anche attraverso la messa a disposizione di servizi adeguati. Ancora una volta quindi pur in un quadro di crescenti difficoltà derivanti dalle scarse risorse a disposizione, ci siamo attivati per garantire un diritto fondamentale quale quello del trasporto pubblico». Per quegli studenti che risiedono nelle aree a cavallo tra l’Umbria e la Toscana poi, in particolare tra le province di Perugia e Siena, da quest’anno c’è un’altra opportunità, ovvero l’abbonamento integrato (messo a punto dalle due Regioni insieme a Busitalia e Tiemme) che permette a coloro che frequentano gli istituti scolastici di Città della Pieve, dei comuni della Valdichiana senese, Cortona e Fabro, di viaggiare nelle due regioni con un unico titolo di viaggio.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250