mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 22:27
10 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:13

Sciopero dipendenti Gesenu per il 15 giugno, l’appello: «Evitare di buttare rifiuti il 14»

L'azienda per la raccolta della spazzatura informa i cittadini che «potranno verificarsi disservizi»

Sciopero dipendenti Gesenu per il 15 giugno, l’appello: «Evitare di buttare rifiuti il 14»

Ancora sciopero da parte degli operatori ecologici. Dopo quello dello scorso 30 maggio, i dipendenti di Gesenu ritornano a incrociare le braccia per il prossimo 15 giugno. Ne da notizia la stessa Gesenu che scrive: «Le organizzazioni sindacali nazionali Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel, con riferimento alla vertenza per il rinnovo del contratto nazionale Fise/Assoambiente, hanno comunicato la proclamazione di una nuova iniziativa di sciopero nazionale per tutti i lavoratori del comparto di igiene ambientale».

Possibili disservizi L’azienda per la nettezza urbana annuncia che «nella giornata di sciopero potranno verificarsi disservizi, ma saranno comunque garantiti i servizi minimi essenziali. Affinchè possano essere ridotti al minimo i disagi provocati dall’astensione dal lavoro, si invitano gli utenti a non depositare i propri rifiuti nella giornata di martedì 14 giugno. Giovedì 16 Giugno tutti i servizi aziendali riprenderanno regolarmente.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250