martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:52
2 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:20

Rombi nella notte sui cieli di Perugia: è un’esercitazione di aerei militari

Una lettrice: «Sono esterrefatta, ho visto una scia molto luminosa che alla fine è letteralmente esplosa»

Rombi nella notte sui cieli di Perugia: è un’esercitazione di aerei militari

di Maurizio Troccoli

Sono passate le 19 da poco più di mezz’ora, lunedì, quando sui cieli di Perugia si avverte il primo rombo assordante. E’ quello tipico di un aereo che, pur non volando a bassissima quota, dal forte rumore sembra sfiorare il tetto delle abitazioni.

La ricostruzione Il cielo è nuvoloso e non è possibile a occhio nudo individuare l’aereo, bisogna accontentarsi di percepirlo attraverso il fragore del suo motore. Quel suono sembra essere circolare, ovvero sembra allontanarsi per poi riavvicinarsi e scomparire. E’ avvertito nella zona prossima all’aeroporto di Perugia e non ha il suono tipico degli aerei civili. Senza essere esperti è facile il collegamento con gli aerei militari. Nulla di strano tuttavia se tutto finisse qui. Ma quel fragore, dopo pochissimi minuti, uno, forse due, ritorna a farsi sentire. Quell’aereo sembra ritornare a volare, nella stessa traiettoria precedente, con lo stesso rumore, sempre in maniera circolare, sparendo e ricomparendo. Chissà che non fosse lo stesso di prima.

I particolari Non passano troppi minuti ed ecco ripetersi il rombo assordante. Per la terza, la quarta, la quinta e poi tante altre volte ancora, fino a circa le 22, poco più, poco meno. E’ un ripetersi continuo di quel fragore. Chissà in quanti l’avranno avvertito, in quanti si saranno anche preoccupati di cosa stesse accadendo. Chissà in quanti si saranno chiesti se si trattasse di un solo aereo, magari in esercitazione o più aerei, uno dietro l’altro, con lo stesso identico suono che dura un identico intervallo di tempo. Alla mail della redazione di Umbria 24 una lettrice, Monica Rizza, scrive: «Salve, ero in terrazza, erano circa le 22:15 e improvvisamente ho visto una scia in cielo, molto luminosa che alla fine della traiettoria è letteralmente esplosa…booom!!! Sono ancora esterrefatta, mai visto nulla di simile, stelle cadenti si, ma questa è proprio esplosa. Avete avuto altre segnalazioni??? Grazie». E’ l’unica segnalazione di questa natura giunta alla nostra redazione che pur non trovando riscontro a quanto segnalato dalla lettrice ha però trovato risposte al continuo ‘rombare’ di motori di aerei. Fonti vicine all’aviazione hanno confermato che sui cieli di Perugia, lunedì sera c’è stata una esercitazione di aerei militari.

Mauro Casciari Il noto giornalista delle Iene, Mauro Casciari, che abita nei pressi dell’aeroporto San Francesco d’Assisi, sul suo profilo FAcebook ha scritto: «Ieri sera sono andato a correre dalle 20:50 alle 21:50 intorno a casa mia fino all’aeroporto di Perugia Sant’Egidio e ritorno, come tante altre volte. Nonostante la musica sentivo un aeroplano sopra la testa ma non lo vedevo. La cosa strana era che, a differenza del solito, il rumore è continuato per tutto il tempo. Ed era sempre forte, visto che lo sentivo con le cuffie. Non c’erano nuvole e il rumore era di una velocità non supersonica… La cosa mi ha inquietato non poco: ormai, vivendo vicino all’aeroporto, riesco a vedere e prevedere rotte, modelli e rumori dei pochi aerei che circolano nello scalo. Ma ieri sera, al buio, sentivo questa cosa sopra la testa senza vedere alcunché. Sono l’unico?»

Ecco alcune risposte

Anche in zona Santa Maria Rossa ho sentito la stessa cosa, come se ripassasse continuamente

Raid USA a Sirte. Credo che sia questo il motivo. Aerei militari probabilmente diretti agli aeroporti militari della Sicilia immagino, magari provenienti da Aviano. Ho guardato le tracce dei voli su ‪flightradar24.com‬ ma qui ovviamente c’è solo il traffico civile mica quello militare. E il traffico di aerei di linea era assolutamente normale.

Anche nella nostra zona, stavamo cenando fuori e ho notato questa cosa….

L’ho sentito. Rumore continuativo per più di un ora.

Anche io l’ho notato… ero in casa, con le finestre aperte e avevo la televisione accesa… ho alzato tanto il volume rispetto al solito (Papiano)

Lo abbiamo sentito anche noi, zona Mantignana

Oltre 10, son passati sopra casa nostra

Tranquilli non ci bombardano!! Lavoro a poche decine di metri dall’aeroporto e tutto quello che avete sentito questa notte, a volte c è di giorno. Molte esercitazioni vengono effettuate nei nostri cieli.

Anche noi da Pretola li abbiamo sentiti a lungo tanto è vero che ho detto a Mimmo “ma che sono tutti questi aerei stasera?”

C’era una esercitazione Mauro, credo che siano stati una decina perchè io ero a Bevagna e se ne sentivano diversi, all’inizio abbiamo pensato ai tuoni, ma poi il rumore continuo….ricordo che gran parte dell’Umbria (Foligno, Spoleto, Colfiorito) è corridoio aereo di esercitazioni a bassa quota per i caccia…

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO
  • Luca Sorbo

    Ho visto anche io la scia!! Avevo capito che era una esercitazione ;)

  • Romina

    certo,si esercitano sulle nostre teste…solo loro sanno la verità!

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250