martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 10:37
1 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:35

Rifiuti, alla Polvese Tsa premia oltre 500 studenti di 11 comuni per i progetti sulla differenziata

Coinvolti complessivamente 32 istituti e oltre 3.200 ragazzi, Dorillo: «Importante azione ecologica per il nostro e il loro futuro»

Rifiuti, alla Polvese Tsa premia oltre 500 studenti di 11 comuni per i progetti sulla differenziata
Banella, Dorillo e Felici

Erano in tutto 535 ragazzi delle 11 scuole dei comuni del Trasimeno sono sbarcati martedì all’isola Polvese per la premiazione delle iniziative didattiche di promozione alla raccolta differenziata promosse da Tsa, Trasimeno servizi ambientali. I progetti di educazione per l’anno scolastico 2015-2016, ovvero «Raccogli i Raee e vinci con la Ricimobile» e «Riciclo – che classe!», hanno coinvolto complessivamente 32 istituti di ogni ordine e grado ed un totale di 3.240 studenti. Sono stati quindi assegnati attestati di riconoscimento e premi complessivi per 5 mila euro, quale contributo economico per l’acquisto di materiale didattico.

VENDITA GESENU, AFFARE DA 12 MILIONI DI EURO

Premiazione «Promuovere la raccolta differenziata, incentivare alla rinascita dei materiali, spiegare con attività educative i principi civici che si fanno con i pochi gesti del riciclare, consente a tutti i bambini di compiere una importante azione ecologica per il nostro ed il loro futuro» ha detto Alessia Dorillo, da poco nominata presidente della Tsa. Le scuole premiate appartengono ai comuni di Castiglione del Lago, Città della Pieve, Corciano, Magione, Paciano, Panicale, Passignano sul Trasimeno, Piegaro, Tuoro sul Trasimemo. A premiare le classi e a complimentarsi personalmente con i ragazzi anche il direttore di Tsa Luciano Sisani, l’assessore all’ambiente del Comune di Corciano Giuseppe Felici e il consigliere delegato all’ambiente del Comune di Castiglione del Lago Margherita Banella.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250