giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 18:58
25 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:52

Referendum, il partigiano Francesco Innamorati vota Sì: «Contro il bicameralismo»

Il perugino 91enne alla Boschi: «I veri partigiani sceglieranno come meglio credono perché hanno combattutto per la libertà di esprimersi»

Referendum, il partigiano Francesco Innamorati vota Sì: «Contro il bicameralismo»
Francesco Innamorati con il sindaco Romizi

Il partigiano perugino Francesco Innamorati voterà Sì al referendum costituzionale di ottobre. «Sono contrario al bicameralismo – spiega in un’intervista rilasciata al giornalista Laurent De Bai che andrà in onda oggi, mercoledì 25 maggio, durante la trasmissione Tagadà, condotta da Tiziana Panella in onda su La 7 alle ore 14:20.

Alla Boschi Per quanto riguarda l’Anpi e la ministra Elena Boschi, i veri partigiani voteranno come meglio credono perché hanno combattutto apposta per essere libero di esprimersi». Innamorati, 91 anni, è stato un valoroso Fante del 22° Reggimento del ragruppamento di Fanteria Cremona che ha liberato Alfonsine e Fucignano il 25 gennaio 1945.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250